Apple testa i suoi primi smartphone pieghevoli, spediti prototipi in Cina

Uno smartphone pieghevole anche per Apple, ecco le indiscrezioni.

di , pubblicato il
Uno smartphone pieghevole anche per Apple, ecco le indiscrezioni.

Anche apple si tuffa nel mercato degli smartphone pieghevoli? Sembra proprio di sì, la socia di Cupertino ha infatti fornito a Foxconn i primi esemplari da testare, si prospetta un lancio nel 2022.

Apple e gli smartphone pieghevoli

Secondo un report di United Daily News, Apple avrebbe inviato alcuni prototipi di smartphone pieghevoli alle fabbriche cinesi di Foxconn. Nell’occhio degli esperti asiatici ci sono i display, si dovrà infatti decidere se adottare quelli forniti da Samsung con tecnologia led o microled, oppure optare per qualcosa di diverso, visto che tale scelta sarà decisiva per il device stesso, essendo un flessibile.

Indiscrezioni inoltre rivelano che le richieste relative alle aperture e chiusure di cerniere e cuscinetti del dispositivo devono essere testate fino a 100 volte, mentre solitamente la richiesta era di 20 mila, cosa che fa quindi intuire quanto Apple voglia essere sicura della tecnologia, visto che stimola appunto parlando di device flessibile, quindi dovrà piegarsi svariate volte.

Dunque, anche Apple si appresta a lanciare sul mercato il primo smartphone pieghevole, confermando che la tendenza del mondo degli smartphone verte ormai in questa direzione. Certo, ci vorrà ancora un bel po’ di tempo prima che questo si avveri, si parla infatti del 2022 come possibile anno di uscita di questi device. Staremo a vedere.

Potrebbe interessarti anche Questa app ci dice quante possibilità ci sono di incontrare il Covid se invito persone a casa

Argomenti: ,