Apple News esordio da record, l’aggregatore fa 200 mila iscritti in due giorni

Negli USA arriva Apple News, subito tantissimi iscritti al lancio. Novità sul nuovo portale dell'informazione.

di , pubblicato il
Negli USA arriva Apple News, subito tantissimi iscritti al lancio. Novità sul nuovo portale dell'informazione.

Il 25 marzo è stata una giornata importante per Apple, che negli USA ha lanciato il nuovo aggregatore Apple News, un servizio in stile Google che assembra tutte le notizie dei maggiori quotidiani online.

Apple News da record

Arrivano già i primi risultati e sono davvero entusiasmanti per l’azienda di Cupertino, già al 27 marzo, quindi dopo soli due giorni, aveva registrato 200 mila iscritti. Si tratta di un vero e proprio record che fa di questa nuova piattaforma già una realtà del mondo del web e dell’informazione. C’è da dire che molti sono stati invogliati dai 30 giorni di prova gratuita, non è certo quindi che tra 30 giorni il numero rimarrà il medesimo, se infatti una normale previsione può far pensare che con un boom del genere il numero si destinato a salire in 30 giorni, c’è anche invece da considerare che finita l’offerta il numero possa invece addirittura essere inferiore.

In caso Apple riuscisse a fidelizzare gli utenti, si ritroverebbe con delle grandi entrate, considerando come l’abbonamento richieda il pagamento di 9.99 dollari mensili. Ovviamente, una porzione verrà trattenuta dagli editori, secondo il tipico modello di revenue sharing del gruppo di Cupertino. Tale suddivisione dovrebbe attestarsi sul 50%, quindi la metà degli introiti andrà agli editori.

Al momento l’offerta di Apple News prevede circa 200 quotidiani, ma ricordiamo che è presente per ora solo negli Stati Uniti. Naturalmente, questo nuovo aggregatore, arriverà anche in altri paesi anche se non è ancora ufficiale il suo arrivo in Italia, non ci resta che attendere informazioni da parte dell’azienda in merito.

Potrebbe interessarti anche Amazon ancora più veloce nel Sud Italia con nuovo stabilimento in Campania

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.