Apple Music alla carica: entro 2 anni il sorpasso su Spotify?

Apple Music raggiunge i 10 milioni di abbonati paganti ed entro il 2017 potrebbe superare anche Spotify nel settore dello streaming musicale.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Apple Music raggiunge i 10 milioni di abbonati paganti ed entro il 2017 potrebbe superare anche Spotify nel settore dello streaming musicale.

Ci sono servizi che partono lentamente perché sono all’avanguardia e dunque prendono il proprio tempo per convincere l’utenza della bontà del loro servizio: tutto il tempo che serve loro per diventare leader del mercato e del particolare settore che occupano e consolidare la propria posizione in merito. Poi ci sono altri servizi che arrivano dopo, sfruttano l’onda generata da altri, e si piazzano subito in una forte posizione di leadership. E’ il caso di Apple Music, che ha cavalcato l’onda soffiata con forza da Spotify per arrivare a un traguardo davvero importante. 10 milioni di abbonati raggiunti, un traguardo che Spotify per compierlo ci ha messo ben 6 anni di vita. Ma è naturale: Spotify era un servizio innovativo e all’avanguardia, mentre Apple Music ha già trovato la tavola apparecchiata. Fatto sta che secondo l’analista di Mdia Research Mark Mulligan, Apple Music ha tutto il potenziale per “conquistare la leadership del mercato musicale e ad abbonamento entro il 2017”.   Secondo gli ultimi dati Nielsen, inoltre, rispetto al 2014 il downloading ha perso il 9% per ciò che concerne gli album e il 12% per quanto riguarda i singoli. A trarne giovamento è stato lo streaming musicale, che ha registrato un importante incremento di oltre il 50% per quanto riguarda ben 164 miliardi di tracce. Spotify è ancora il leader del settore, vantando un valore complessivo di 8 miliardi di dollari grazie ai suoi 20 milioni di abbonati e 75 milioni di utenti sparsi in 56 Paesi. Molto distaccato Deezer, con i suoi 6,3 milioni di abbonati e 16 milioni di utenti complessivi. Apple Music, con i suoi 10 milioni di abbonati paganti, ha dunque già superato uno dei principali concorrenti, sebbene altri sondaggi affermano come molti utenti che hanno provato il servizio di streaming musicale di Apple, hanno poi fatto marcia indietro, non terminando neppure la prova gratuita. I numeri, comunque, sono quelli e sono insindacabili, tanto da far presupporre che Apple Music possa superare anche Spotify entro i prossimi 2 anni.   Ad agevolare ciò alcune interessanti novità che Apple sta preparando per il suo servizio, novità anticipate dal sempre ben informato The Verge: Apple Music sta infatti per ampliarsi grazie all’aggiunta di nuove stazioni radio che dovrebbero fare la loro comparsa nei prossimi mesi e che seguiranno pertanto Beats 1, che già trasmette da 3 stazioni diverse, locate a Los Angeles e a New York negli USA e a Londra in Europa. Le stazioni radio in procinto di essere lanciate sarebbero ben 5 e , a quanto trapela dalle informazioni rilasciate da The Verge, Apple avrebbe già preso contatto con diverse case discografiche.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audio-Video, Apple Music, Servizi

Leave a Reply