Rumors iPhone 8 (2017): produzione OLED avviata da Flexium, il primo concept (foto)

Risolta la questione della produzione degli schermi OLED? Rumors su Apple iPhone 8 (2017): non solo la questione dei tre modelli, ma anche le prime (quasi) certezza sul design. Ecco tutto ciò che dobbiamo sapere in quest'ultimo scorcio di 2016.

di , pubblicato il
Risolta la questione della produzione degli schermi OLED? Rumors su Apple iPhone 8 (2017): non solo la questione dei tre modelli, ma anche le prime (quasi) certezza sul design. Ecco tutto ciò che dobbiamo sapere in quest'ultimo scorcio di 2016.

iPhone 8 rumors – Aggiornamento oggi 24 dicembre ore 10.30. Arrivano i primi concept e un’ottima notizia per quanto riguarda la questione della produzione delle componenti per gli schermi flessibili OLED. Un report pubblicato su DigiTimes racconta come la produzione sarebbe già in fase di inizio: l’azienda Flexium, infatti, senza aver preso ancora accordi precisi con Cupertino, avrebbe cominciato la produzione in vista proprio di iPhone 8. Insomma, visto che non si parla di altro che della difficoltà da parte della Apple di trovare fornitori per i suoi schermi OLED, l’azienda Flexium, di sua spontanea volontà, ha voluto mostrare di essere pronta per la sfida. Insomma, la Apple non ha più scusanti e se la produzione dovesse partire subito, non vi sarebbe la difficoltà di approvvigionamento di cui discutiamo anche nell’articolo. Questo aggiornamento, anche se non c’è alcuna conferma reale di accordi commerciali Apple/Flexium, era doveroso.

La domanda non è secondaria: e se fosse veramente così? Gli ultimi rumors iPhone 8 (2017) parlano chiaramente di uno smartphone che potrebbe avere una rivoluzione importante nel design, rendendolo, in questo senso, davvero ‘nuovo’, diversamente da quanto accaduto con iPhone 7. Nel frattempo, le questioni sono soprattutto due: la prima riguarda i tre modelli, di cui uno è oramai noto con il nome in codice ‘Ferrari’ e dovrebbe essere il più avanzato (ovviamente); la seconda riguarda gli schermi OLED, sembra infatti che non tutti i modelli lo presenteranno, perché la Apple starebbe avendo problemi di produzione forniture. Insomma, ecco tutto quello che occorre sapere su Apple iPhone 8 (2017) in quest’ultimo scorcio di 2016.

Ecco i rumors Galaxy S8: uscita aprile 2017? Prezzo in salita, Samsung Experience e batteria.

Rumors iPhone 8 (2017): design

Come spesso accade nella lunga attesa di un nuovo prodotto hi-tech, gli appassionati danno libero sfogo all’immaginazione regalando immagini e render avanzati su come dovrebbe essere.

Gli ultimi rumors iPhone 8, dunque, non possono non partire da alcune immagini che, da qualche ora, stanno circolando sul web e che trovate qui di seguito. I render sono stati diffusi dal sito iDropNews e puntano tutto su una specifica che non è stata ancora ufficializzata, ma ahce è assolutamente nell’aria: si tratta del design cosiddetto ‘bezel-less’, cioè senza bordi o con questi ultimi ridotti proprio al minimo. In poche parole, la linea che il design degli smartphone sta prendendo per il 2017 dovrebbe essere proprio la seguente: pioniere, in questo senso, è stata la Xiaomi con il Mi Mix, primo cellulare senza bordi.

iPhone 8 concept

iPhone 8 concept

Che ne pensate? E se fosse davvero così?

iPhone 8 vs iPhone 7

iPhone 8 vs iPhone 7

Qui trovate il famoso bezel-less Xiaomi Mi Mix: scheda tecnica, uscita e prezzo del migliore phablet sul mercato (con una pecca).

Per gli ulteriori rumors su OLED e altro, clicca su pagina 2.

Apple iPhone 8 (2017): schermi OLED – rumors

Ma i rumors iPhone 8 (2017) riguardano anche la questione degli schermi OLED. Innanzitutto, occorre una precisazione: stando alle nostre informazioni del momento, la Apple dovrebbe lanciare tre modelli del 2017, di cui due con ‘normali’ schermi LCD, e uno soltanto, Ferrari Edition, con display OLED. Il problema che, però, sta sorgendo, stando anche alle ultime notizie riportate dal noto sito economico Bloomberg, riguarda le forniture. La Apple starebbe pensando, infatti, di affidarsi alla Canon Tokki, azienda giapponese che si occupa di produrre macchinari in grado di sviluppare la tecnologia OLED, ogni macchinario costa 85 milioni di dollari e sembra essere un investimento troppo elevato per l’azienda di Cupertino. In più, l’azienda nipponica avrebbe prenotazioni già per i prossimi due anni e sembra difficile che possa dedicarsi soltanto a una possibile commessa della Apple.

Infine, ecco i rumors Huawei P10: ricarica wireless, dual-edge, lettore frontale e Kirin 960, novità prezzo e uscita.

È ovvio che ci si potrebbe anche rivolgere alla Samsung, ma gli ultimi rumors iPhone 8 sembrano indicare che la mela morsicata voglia trovare altre strade per la produzione e le forniture. Insomma, il problema dell’approvvigionamento sembra essere oltremodo serio.

Argomenti: , , , , ,