Apple e Google attaccano il Coronavirus con un’app speciale

Gogle e Apple uniscono gli sforzi per combattere il coronavirus.

di , pubblicato il
Gogle e Apple uniscono gli sforzi per combattere il coronavirus.

Anche Apple e Google non si perdono d’animo per lo sviluppo di un’app che tracci i contagi tra i cittadini, e si uniscono insieme per crearne una. L’annuncio arriva direttamente da voci ufficiali.

App e Google contro il Coronavirus

Il ceo di Apple, Tim Cook, ha ufficializzato su Twitter l’intesa raggiunta con il Ceo di Google, Sundar Pichai. Un’intesa che mette insieme e unisce due big della tecnologia, Apple e Google. Ecco le parole di Cook: “Visto che il Covid-19 può essere trasmesso attraverso la prossimità degli individui, i responsabili della salute pubblica hanno identificato nel tracciamento uno strumento utile per contenere l’epidemia”.

Il duo conta di rilasciare la versione beta di questa nuova produzione già entro maggio, e sia in versione iOS che Android. Ma ecco come prosegue Cook: “Autorità sanitarie, università e associazioni non governative stanno svolgendo nel mondo un importante lavoro per sviluppare un sistema di tracciamento tecnologico. Per dare una mano, Apple e Google lanceranno una soluzione che preveda l’applicazione di interfacce Apls e un sistema operativo che renda possibile tracciare i contatti, mantenendo una forte protezione della privacy dell’utente”.

Il funzionamento di tale app appare molto semplice, funzionerà infatti sfruttando il bluetooth a breve distanza, e sarà quindi in grado di capire se il soggetto si è avvicinato ad altri device già registrati. Lo scopo sarebbe poi quello di riuscire a informare le persone di essere in prossimità di soggetti con Coronavirus, questo a patto che gli altri soggetti abbiano a loro volta installato l’app e comunicato i propri dati delle autorità sanitarie locali.

Potrebbe interessarti anche WhatsApp, occasione sprecata nell’era della quarantena da Coronavirus

Argomenti: , ,