Android, iOS e Windows Phone in Europa e nel resto del mondo: ultimi dati Kantar sulla diffusione

Secondo gli ultimi dati Kantar diffusi, in Italia crescono Android e Windows Phone, mentre nel resto del mondo crescono praticamente tutti i sistemi operativi, tranne BlackBerry, che però cresce sorprendentemente negli Stati Uniti.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Secondo gli ultimi dati Kantar diffusi, in Italia crescono Android e Windows Phone, mentre nel resto del mondo crescono praticamente tutti i sistemi operativi, tranne BlackBerry, che però cresce sorprendentemente negli Stati Uniti.

Anche questo mese Kantar ha divulgato i dati sulla diffusione dei sistemi operativi nel mondo relativamente al mese di maggio e non ci sono grandi sorprese da segnalare: la parte del leone la fa sempre Android, anche grazie al Samsung Galaxy S5, che sembra aver conquistato molti utenti iOS europei. Tuttavia anche l’OS Apple, così come Windows Phone, risulta essere in rialzo, tranne che in Italia dove cresce solamente il sistema operativo di Google. Continua invece inarrestabile il declino di BlackBerry.   LEGGI ANCHE Android e iOS crescono in Italia ai danni di Windows Phone (che avanza in Europa)  

Android e Windows Phone crescono in Italia

In Italia crescono solo Android e Windows Phone, con il primo che fa un grande balzo in avanti strappando utenti ad Apple: l’OS Google cresce del 6,4% rispetto a maggio 2013, mentre Windows Phone sale dello 0,2% arrivando a quota 9,9%. Calano iOS (-2,3%) e BlackBerry, che dal 2,7% scende all’1,4%. Insomma, sostanzialmente continuano ad essere molto apprezzati Android e Windows Phone: il sistema operativo Microsoft continua a navigare molto bene nel nostro Paese, testimoniando un andamento positivo che dura da qualche trimestre, fatta eccezione per qualche rallentamento.  

Android domina il mercato europeo, ma crescono iOS e Windows Phone

Molteplicità dei dispositivi compatibili, fasce di prezzo adatte a tutti i budget e qualità complessiva del sistema: Android domina anche nel mercato europeo, come in Germania, dove l’unica variazione positiva la registra proprio il robottino verde, che si attesta al’80,9% della quota di mercato, crescendo di 3 punti percentuali rispetto a maggio 2013. Apple può tuttavia essere contenta, perché cresce sostanzialmente in tutti i Paesi: in Gran Bretagna, dove Android è più debole anche se sempre in vetta (con il 60,2% della quota di mercato), l’OS Apple cresce del 2,7%, arrivando al 29,4%. Cresce anche Windows Phone superando il 9%, mentre BlackBerry crolla del 5,1%, scendendo all’1,1%. Sempre primo resta, ma il calo di Android in Spagna e Francia è un segnale evidente, tutto a favore di iOS e Windows Phone: nel Paese transalpino l’OS Apple cresce di oltre il 4% arrivando al 19,4%, mentre in Spagna si attesta al 6,2%, a danno di Android che perde il 5,8%. Il tasso di crescita investe anche Windows Phone: +1,8% in Francia e +3,3% in Spagna.  

E nel resto del mondo?

Guardi agli Stati Uniti e leggi un’interessante sorpresa: Android che cresce del 9,9% rispetto allo scorso anno attestandosi al 61,9%, (prevalentemente per merito del Galaxy S5) e iOS che scende del 9,4% arrivando al 32,5% della quota di mercato. E con Windows Phone che cala quasi dell’1% , BlackBerry rappresenta la vera sorpresa, crescendo dello 0,7%. L’OS Apple cala vistosamente anche in Cina (-9,1%), mentre quello Google cresce dell’11,3%, il tasso più positivo a livello globale. Infine, in Giappone e in Australia crescono iOS e Windows Phone ai danni di Android (sempre in vetta), rispettivamente del 2% e dell’1,7% nel primo e del 2,1% e dello 0,9% nel secondo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Sistemi operativi