Android 5.0: come si chiamerà e quali novità porterà?

Come si chiamerà Android 5.0 e quali novità porterà? Ma poi siamo davvero sicuri che il nuovo OS Google sarà il 5.0 e non il 4.5? Scopriamo le ultime novità in merito.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Come si chiamerà Android 5.0 e quali novità porterà? Ma poi siamo davvero sicuri che il nuovo OS Google sarà il 5.0 e non il 4.5? Scopriamo le ultime novità in merito.

Vi ricordavate quando aspettavamo tutti con ansia il rilascio di Android 5.0 Key Lime Pie? Google ci ha infine smentiti, portando sui device Android 4.4 KitKat, funzionale ed efficiente sotto molti aspetti (ma su alcuni dispositivi deve ancora arrivare). Oggi, invece, si ricomincia a parlare della prossima versione di Android, si fanno speculazioni sul nome, sull’uscita e su quali novità porterà. Proprio come un anno fa. C’è chi dice che l’annuncio di Android 5.0 arriverà a giugno, in occasione della conferenza annuale di Big G, chi invece preannuncia un rilascio anticipato nella tarda primavera, chi infine presume che la nuova versione dell’OS Google sarà la 4.5. Andiamo a scoprire le ultime novità in proposito. 

 

LEGGI ANCHE

Android 4.4 KitKat in arrivo sui device Samsung: ecco quali (e cosa cambia)

Android 4.4 KitKat: tutti gli smartphone in attesa di aggiornamento

 

Android 5.0: come si chiamerà?

C’è incertezza perfino nel nome: come si chiamerà Android 5.0? In molti sono concordi nell’affermare che si chiamerà Key Lime Pie (o semplicemente Lime Pie), proprio come preventivato fino a qualche tempo fa. Ma i nomi che sono usciti fuori ultimamente ci riferiscono anche di altre parole, tutte inerenti al magico mondo dei dolciumi. 

Altri suggerimenti proposti da AndroidPIT ci parlano infatti anche di Licorice, Lassi, Lamington, Lemon Meringue e Lollipop. Comunque, come potete ben vedere, un nome che inizia per “L”, seguendo un ordine cronologico iniziato nel 2009 con la lettera “C” (per Android 1.5). Ecco infatti tutti nomi delle ultime versioni Android: 

  • Cupcake (1.5)
  • Donut (1.6)
  • Eclair (da 2.0 a 2.1)
  • Froyo (da 2.2 a 2.2.3)
  • Gingerbread (da 2.3 a 2.3.7)
  • Honeycomb (da 3.0 a 3.2.6)
  • Ice Cream Sandwich (da 4.0 a 4.0.4)
  • Jelly Bean (da 4.1 a 4.3.1)
  • KitKat (da 4.4 a 4.4.2)

Seguendo questo ordine appare evidente come il prossimo Android inizierà con una L: noi puntiamo su Lime Pie, ma anche Licorice non ci dispiace. 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Ecco Android Wear, ovvero cosa faremo un giorno con gli smartwatch

 

Android 5.0: quali novità porterà?

Secondo diverse fonti, il nuovo Android 5.0 sarà più orientato verso il business e allo stesso tempo si integrerà alla perfezione con alcuni sensori che saranno fondamentali per l’utilizzo delle tecnologie indossabili prossime venture. La “L release” dovrebbe comunque essere più improntata verso la sicurezza e di usabilità anche sotto l’aspetto dei controlli da remoto. 

L’interfaccia dovrebbe garantire una pulizia maggiore e un miglioramento visivo complessivo ed essere caratterizzata da sensori di riconoscimento che contribuiranno ad aumentare il livello di personalizzazione e di sicurezza dell’OS Google, ma anche la sua usabilità. 

Purtroppo ancora non sappiamo molto sul nuovo Android 5.0 (o 4.5?) e quel poco che conosciamo è incerto e non ufficiale, tuttavia la curiosità attorno alla nuova release dell’OS Android riprende ad aumentare: forse verrà presentato a giugno o forse no. Di certo si lascerà attendere. E con lui anche le indiscrezioni. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Sistemi operativi