Accelera con Amazon, trasformazione digitale per aiutare le imprese italiane

C’è l’accordo tra Amazon e Confagricoltura, una partnership che lancia il progetto Accelera con Amazon e che prevede il rilancio e la digitalizzazione di migliaia di piccole imprese italiane. Accelera con Amazon, il progetto È grande l’investimento che Amazon ha messo a punto già dallo scorso anno quando ha stanziato 700 milioni di dollari per […]

di , pubblicato il
Amazon

C’è l’accordo tra Amazon e Confagricoltura, una partnership che lancia il progetto Accelera con Amazon e che prevede il rilancio e la digitalizzazione di migliaia di piccole imprese italiane.

Accelera con Amazon, il progetto

È grande l’investimento che Amazon ha messo a punto già dallo scorso anno quando ha stanziato 700 milioni di dollari per combattere frodi e abusi sul suo sito. Si stima che il colosso sia riuscito a impedire la creazione di oltre 6 milioni di account falsi e sequestrato circa 2 milioni di prodotti contraffatti prima dell’invio ai clienti. Insomma, un lavorane che fa del colosso dello shopping online il top del top. Ma non è tutto, perché Amazon vuole investire anche nelle piccole imprese ed è in quest’ottica che nasce Accelera con Amazon.

Negli ultimi giorni è arrivata la notizia dell’accordo stretto con Confagricoltura, partnership che prevede l’ingresso della principale organizzazione datoriale degli agricoltori in Italia all’interno del progetto. Nello specifico il progetto prevede un percorso di formazione gratuito realizzato da ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business. La trasformazione digitale è l’obiettivo dichiarato di questo percorso.

Amazon e la digitalizzazione

Un sostegno per le piccolo e medie imprese al fine di favorirne la digitalizzazione. Si parla di 10 mila realtà del nostro territorio, tra aziende e imprese del settore. Del resto, l’agricoltura 4.0 è in netta crescita, le stime parlano del 20% nel 2020. In arrivo 4 webinar a tema per fine maggio. Ecco le parole di Francesco Postorino, direttore generale Confagricoltura: “Siamo stati i primi a chiedere e sostenere Agricoltura 4.0 proprio perché grazie all’innovazione, le aziende agricole possono essere protagoniste della svolta sostenibile e competitiva richiesta dal mercato. Confagricoltura crede nello sviluppo tecnologico e digitale dell’agricoltura e Amazon è il player mondiale di riferimento, fornendo canali di vendita internazionali e contribuendo alla diffusione e valorizzazione del Made in Italy”.

Potrebbe interessarti anche Sony investe nell’insurtech Covr, round da 2,3 milioni di dollari

Argomenti: ,