Amazon Connect, il colosso ora punta a diventare anche operatore telefonico

Arriva Amazon Connect, l'operatore telefonico del colosso dello shopping.

di , pubblicato il
Amazon connect

Non si ferma più Amazon e ora ci prova anche nel mondo della telefonia. Arriva l’ok da parte del Ministero dello Sviluppo, l’azienda di Bezos può diventare anche operatore telefonico con Amazon Connect.

Amazon Connect, operatore telefonico

Nei giorni scorsi erano emerse alcune interessanti indiscrezioni, ma nulla di certo, ora invece TIM, Vodafone e compagni possano davvero iniziare a tremare; Amazon diventa operatore telefonico, o almeno può farlo. La società di Jeff Bezos ha infatti avuto l’ok da parte del Ministero dello Sviluppo. Al momento, a dire il vero, non ci sono tante informazioni in merito, anzi, a conti fatti ce ne sono davvero pochissime e nemmeno tanto chiare. Stando alle indiscrezioni riportate anche da Il Fatto Quotidiano, il servizio al momento si chiama Amazon Connect e permette agli utenti di effettuare chiamate.

Agcom ha spiegato la cosa in questo modo: “Il meccanismo consente alla clientela di effettuare e ricevere chiamate facendo uso di numerazioni del nostro Paese utilizzando il network degli operatori tradizionali”. Insomma, ormai Amazon sembra non poterlo fermare più nessuno. Il colosso statunitense è ormai in grado di entrare in qualsiasi mercato per diventare protagonista del settore. E se Bezos e company avessero intenzione di aggiungere questa nuova opzione al loro ormai famosissimo servizio Prime?

Amazon, tutto il mondo è Prime

È solo una suggestione, ma potrebbe essere la reale intenzione di Amazon, ovvero offrire ai propri clienti Prime anche la possibilità di godere di un sistema per effettuare chiamate. Al momento, questo Amazon Connect, si dice, dovrebbe usare i network tradizionali, quindi non è ancora molto chiaro cosa si intende. Ad esempio, con Alexa, l’assistente virtuale di Amazon presente sui dispositivi Echo, è possibile effettuare chiamate e videochiamate, ma lo si fa utilizzando la connessione internet fornita dal proprio gestore.

È impossibile quindi utilizzare in generale Alexa senza avere una connessione internet. Cosa si intende quindi quando si parla di Amazon Connect? In questo caso il colosso vuole davvero arrivare poi a sviluppare una rete propria, oppure dovrà sempre avvalersi dei succitati “network tradizionali”? Nel primo caso davvero rischierebbe di spazzare via tutta la concorrenza, ed è proprio per questo motivo forse che Agcom sta subito vigilando al fine di controllare che tutto vada secondo le regole previste.

Potrebbe interessarti anche 8 euro in regalo con Amazon Photos, la promo scade oggi 31 maggio

Argomenti: ,