Aggiornare iPhone e iPad a iOS 7: ecco come e cosa fare

Aggiornare iPhone e iPad a iOS 7: cosa fare prima del download e come effettuare l'update alla nuova versione dell'OS Apple? Ecco qui una breve guida che spiega cosa fare prima e come aggiornare il vostro iPhone e iPad a iOS 7.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Aggiornare iPhone e iPad a iOS 7: cosa fare prima del download e come effettuare l'update alla nuova versione dell'OS Apple? Ecco qui una breve guida che spiega cosa fare prima e come aggiornare il vostro iPhone e iPad a iOS 7.

Aggiornare iPhone o iPad a iOS 7: come e cosa fare? Ve lo sareste chiesto in tanti e continuerete a chiedervelo anche nei prossimi giorni. iOS 7 è arrivato ieri sera anche in Italia, a un orario di certo non casuale (le 19) e i primi download sono già cominciati, con tanto di classici rallentamenti che dovrebbero esserci nelle prime 24-48 ore.

Non preoccupatevi, è fisiologico e naturale, mica pensate di essere gli unici ad aggiornare l’OS di Apple alla versione 7, no?

 

 

LEGGI ANCHE

Apple iOS 7: rivoluzione per iPhone e iPad. Frecciate ad Android

 

Quali device Apple sono compatibili con iOS 7?  

Cominciamo subito col dire con quali dispositivi Apple iOS 7 è compatibile. Eccoli di seguito: iPhone 4iPhone 4SiPhone 5iPhone 5S e iPhone 5CiPad 2 e iPad 4 con display Retina, iPad MiniiPod Touch di quinta generazione. iOS 7, ricorderete, ha fatto tanto discutere alla sua presentazione: il lavoro del designer Jony Ive ha lasciato gli appassionati un po’ a bocca aperta e le critiche di somiglianza ad Android non sono mancate. Apple non ha risposto a queste critiche, ma ha continuato a lavorare, convinta che con il tempo, e al momento del primo utilizzo, iOS 7 piacerà a tanti. Grafica minimal e design accattivante e più colorato, più molteplici funzioni che contribuiranno a ottimizzare iPhone e iPad. Aggiornare iPhone e iPad a iOS 7 è molto semplice: chi possiede un vecchio device noterà che il processo è un po’ più lungo, ma non allarmatevi, perché è perfettamente normale. Andiamo a vedere cosa fare e come aggiornare iPhone e iPad a iOS 7.

 

Aggiornare iPhone e iPad a iOS 7: cosa fare prima

Ok, iOS 7 è disponibile, ma non siate impazienti: prima di procedere con l’aggiornamento, c’è qualcosa che dovete fare. La prima cosa da fare prima di aggiornare iPhone e iPad a iOS 7 è eliminare le applicazioni che non utilizzate praticamente mai e che servono solo a rosicchiarvi lo spazio di memoria. Per quanto riguarda le app che vi sono indispensabili, invece, vi consigliamo vivamente di aggiornarle, affinché in seguito risultino compatibili con iOS 7.

Quindi potete procedere con il Backup, che potrete scegliere di fare in 2 modi: attraverso iCloud oppure tramite iTunes. Nel primo caso, ovvero iCloud, avrete bisogno del WiFi attivo (possibilmente in una zona sufficientemente coperta in modo da evitare cali di connessione): quindi andate su Impostazioni, proseguite su iCloud e ancora su Archivio e Backup. A questo punto dovrete attivare il Backup di iCloud ed eseguirlo. Se scegliete questo procedimento, la batteria il vostro iPhone o iPad dovrà essere carica più o meno al massimo. 

L’alternativa per aggiornare iPhone e iPad a iOS 7 si chiama iTunes e, secondo noi, è anche la soluzione più pratica: in questo caso, infatti, dovrete aggiornare iTunes sul Mac o sul PC (se non lo avete già fatto), dopodiché collegare il dispositivo al computer tramite USB e poi eseguire il Backup. 

 

Aggiornare iPhone e iPad a iOS 7: cosa fare

 
Eseguite le operazioni sopraelencate, sarete finalmente pronti ad aggiornare il vostro iPhone o iPad a iOS 7. Anche in questo caso esistono due alternative: potete effettuare l’aggiornamento tramite OTA oppure attraverso iTunes
 
 
TI POTREBBERO INTERESSARE
 
L’aggiornamento a iOS 7 tramite OTA si esegue attraverso il WiFi: quello che dovete fare è controllare il livello di carica della batteria, dopodiché collegare il terminale a una presa di corrente, andare su Impostazioni, proseguire su Generali e Aggiornamento Software. Una volta verificata la disponibilità dell’update a iOS 7, confermate il download e il gioco è fatto. 
 
La seconda alternativa si chiama iTunes e, anche in questo caso, ve la consigliamo soprattutto per la velocità: il download a iOS 7 tramite iTunes si effettua collegando il vostro iPhone o iPad al computer tramite USB. Quindi il terminale dovrebbe notificarvi in automatico la disponibilità di un nuovo software da downloadare: a questo punto voi dovrete solo accettare il donwload. 
 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: iOS 7, Sistemi operativi, Guide