Acquisti online con Bancomat: da marzo 2015 sarà possibile

Da fine marzo 2015 si potrà finalmente fare shopping online pagando tramite Bancomat: l'iniziativa segue il trend in crescita nel nostro Paese degli acquisti su internet.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Da fine marzo 2015 si potrà finalmente fare shopping online pagando tramite Bancomat: l'iniziativa segue il trend in crescita nel nostro Paese degli acquisti su internet.

Il bacino di utenti italiani che preferiscono fare acquisti online piuttosto che nei negozi fisici sta aumentando di anno in anno, eppure è innegabile che molti di essi sono frenati dall’impossibilità di fare shopping su internet perché magari non dispongono di carta di credito e neppure di prepagata. In molti siti, ad esempio, non si può pagare via Bancomat e questo è uno dei fattori che fanno desistere gli utenti dal procedere con la transazione. Beh, sembra proprio che dall’anno prossimo, più nello specifico da fine marzo 2015, fare acquisti online tramite Bancomat sarà possibile. Ad affermarlo il Consorzio Bancomat, quindi la voce è più che sicura.   Da fine marzo 2015, quindi, sarà sufficiente recarsi nella propria filiale, chiedere l’attivazione per utilizzare la carta Bancomat per lo shopping online e cominciare a fare acquisti su internet. La sicurezza sarà la priorità principale: come riporta il direttore generale del Consorzio Sergio Moggia, i dati richiesti non riguarderanno il numero della carta e neppure i codici di sicurezza che si trovano sul retro del Bancomat. Anche qualora il numero identificato venisse catturato, spiega Moggia, “non verrà compromessa in alcun caso la sicurezza della carta”.   L’iniziativa segue dunque il trend più crescente degli italiani che fanno spese online: basti pensare che molti utenti del Belpaese faranno regali di Natale proprio attraverso le più e meno note piattaforme di commercio online: più comodo, più rapido, più pratico sotto molti punti di vista. L’utilizzo della carta PagoBancomat sarà solo un incentivo in più per stimolare gli utenti italiani più restii a tuffarsi nel dorato mondo dello shopping online.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nessuno