Acquistare Apple Watch o no? Provatelo per 15 minuti dal 10 aprile

Provare Apple Watch prima di acquistarlo: dal 10 aprile sarà possibile farlo negli Apple Store accompagnati da un dipendente che risponderà alle nostre domande.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Provare Apple Watch prima di acquistarlo: dal 10 aprile sarà possibile farlo negli Apple Store accompagnati da un dipendente che risponderà alle nostre domande.

Dal 10 aprile ci sarà un rompete le righe iniziale prima della vendita ufficiale di Apple Watch negli store fisici che avverrà in 9 Paesi il 24 aprile, mentre in Italia la data di lancio sarà a maggio. Dal 10 aprile, comunque, negli Apple Store sarà possibile provare l’orologio intelligente di Cupertino per 15 minuti, affiancati da un dipendente che ci spiegherà tutte le principali funzioni di Apple Watch. Un modo come un altro, ma sicuramente efficace, per dare la possibilità all’utente di provare il prodotto prima dell’eventuale acquisto. Mossa che l’utenza, soprattutto quella poco avvezza agli smartwatch, apprezzerà molto.  

Provare Apple Watch prima di acquistarlo

In 15 minuti potrete così indossare Apple Watch, provarlo e scoprire tutto quello che potete fare con questo “orologio” per poi ponderare sull’acquisto con tutta calma. Per fare la prova, però, occorre prenotarla: è atteso infatti un importante flusso di utenti, mentre per ogni Apple Store ci saranno 10 postazioni a disposizione per i potenziali acquirenti. E già qualche maligno ironizza sulla durata della prova (più di così l’autonomia dell’Apple Watch non dura, dicono).  

Apple Watch? Si può anche noleggiare

Una startup americana consentirà agli utenti statunitensi anche di noleggiare Apple Watch settimanalmente: la startup si chiama Lumoid e i prezzi da sborsare a settimana variano dall’edizione che s’intende noleggiare: 45 dollari, ad esempio, è la cifra che bisogna spendere per noleggiare un Apple Watch Sport, mentre la versione in acciaio costa 10 dollari in più.  

Apple Watch in prova: strategia vincente?

Provare Apple Watch prima di acquistarlo può rivelarsi una strategia vincente, soprattutto se si pensa che è la prima volta che un prodotto Apple viene spiegato nel dettaglio e provato prima di essere acquistato. Forse perché da Cupertino non si fidano più dell’Apple appeal che Steve Jobs sapeva infondere sui nuovi prodotti convincendo moltissimi utenti – al di là del prezzo e di altre componenti poco note – a comprarlo. Apple Watch è poi un prodotto nuovo che esce dopo numerosi smartwatch: l’idea finale è anche quella di convincere l’utenza che Apple Watch non è un semplice smartwatch. Insomma, se non vedo non credo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Apple Watch

I commenti sono chiusi.