Acer Liquid Jade Primo: ecco lo smartphone che può diventare un computer

Acer ha annunciato al CES 2016 di Las Vegas Liquid Jade Primo, lo smartphone capace di trasformarsi in un vero e proprio computer: ecco scheda tecnica, disponibilità e prezzo probabile.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Acer ha annunciato al CES 2016 di Las Vegas Liquid Jade Primo, lo smartphone capace di trasformarsi in un vero e proprio computer: ecco scheda tecnica, disponibilità e prezzo probabile.

Quello di cui vi parliamo è uno smartphone che in verità è stato già presentano l’anno scorso, più nel dettaglio in occasione dell’IFA 2015 di Berlino: Acer lo annunciò, comunicando a tutti che si trattava di un dispositivo capace di trasformarsi in un vero e proprio computer dopo gli opportuni collegamenti agli accessori e alle periferiche esterne. Il fatto, però, è che nel 2015 non abbiamo mai più sentito parlare di questo prodotto, tant’è che si credevano perse le tracce. E invece, eccolo rispuntare al CES 2016 di Las Vegas. Acer Liquid Jade Primo è diventato finalmente realtà e si presenta come uno smartphone top di gamma con specifiche di alta qualità tecnica che sarà commercializzato alla fine di gennaio a un prezzo rapportato alla qualità.  

Acer Liquid Jade Primo: scheda tecnica

Acer Liquid Jade Primo si presenta elegante e a misura d’utente a partire dalla componente estetica, grazie alla curvatura sulla cover posteriore che risulta molto importante sotto l’aspetto ergonomico, ma anche grazie al vetro Corning Gorilla 2.5D che protegge il vetro del display. Liquid Jade Primo vanta un pannello da 5,5 pollici AMOLED con risoluzione Full HD, mentre il processore è rappresentato da un Qualcomm Snapdragon 808 hexa core equipaggiato con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna. Il comparto fotografico si compone di un sensore principale da 21 megapixel con dual Flash LED e in grado di registrare video in 4K, mentre il sensore anteriore è da 8 megapixel. Tra le connettività troviamo il supporto alla rete LTE Cat. 6, ma tra gli aspetti più importanti della scheda tecnica di questo dispositivo troviamo la sua capacità di trasformarsi in un vero e proprio computer.   Collegando Liquid Jade Primo a un monitor attraverso la porta USB Type-C e collegando al dispositivo periferiche esterne come tastiera e mouse, lo smartphone può offrire l’esperienza di un computer: il dispositivo, così connesso, potrà offrire un’esperienza multitasking davvero invidiabile. Si potrà pertanto collegare lo smartphone a un monitor o a un TV per utilizzare il dispositivo come un computer – e lasciando così il PC a casa se si è fuori per lavoro – oppure sfruttarlo per presentazioni multimediale o ancora riproducendo video sul monitor del TV. Inoltre, grazie alla modalità Continuum di Windows 10 Mobile, sarà possibile utilizzare le applicazioni dello smartphone con un’interfaccia ottimizzata proprio per il monitor, oltre a poter utilizzare le app dello smartphone su PC comodamente, senza perdere alcun dato.  

Acer Liquid Jade Primo: prezzo e disponibilità

Stando alle prime informazioni, Acer Liquid Jade Primo uscirà a fine gennaio nell’area EMEA, ovvero Europa, Medio Oriente e Africa, a un prezzo di 649 euro – cifra ancora non ufficiale nel nostro Paese. Sulla carta sembra un dispositivo molto interessante e siamo davvero curiosi di averlo tra le mani.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: CES 2016