Due nuovi Asus Transformer Pad in arrivo: continua il successo degli ibridi

Asus è pronta a lanciare due nuovi modelli di tablet/laptop: Transformer Pad Infinity TF303 e Transformer Pad TF103. Seppure i dettagli sui due nuovi tablet siano pochi, scopriamo le poche informazioni trapelate.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Asus è pronta a lanciare due nuovi modelli di tablet/laptop: Transformer Pad Infinity TF303 e Transformer Pad TF103. Seppure i dettagli sui due nuovi tablet siano pochi, scopriamo le poche informazioni trapelate.

Dalle recenti informazioni diffuse dagli analisti, si è venuto a sapere come i device ibridi stiano riscuotendo un enorme successo. Non stiamo parlando di phablet, che ancora devono convincere molti utenti della loro qualità, bensì dei laptop che si trasformano in tablet o viceversa, grazie allo schermo girevole o all’integrazione della tastiera dock. Non è un caso che Asus stia proseguendo su questa linea: una recente anteprima mostra infatti 2 nuovi Transformer Pad di cui però ancora si sa poco e nulla, tranne il nome e qualche dato tecnico grazie a una piccola ma succulenta anteprima di Notebook Italia. Andiamo a scoprirli più da vicino.   LEGGI ANCHE Il miglior notebook del 2013: la classifica definitiva  

Asus Transformer Pad TF303 e TF103: ecco come potrebbero essere

Dopo i Padfone, Asus rinnova la gamma di Transformer Pad: in arrivo ci sono 2 nuovi modelli di tablet dal design all’avanguardia e dalla tecnologia sofisticata. Il primo modello corrisponde al Transformer Pad Infinity TF303, che potrebbe sostituire il TF701: le uniche informazioni che si conoscono a proposito di questo nuovo tablet riguardano il sistema operativo, che sarà con ogni probabilità Android 4.4 KitKat, e il processore Intel Bay Trail, di cui però non si conoscono ancora i dettagli. Tra le altre informazioni pressoché certe, figurano il display Full HD da 10.1 pollici e una batteria in grado di assicurare un ottimo livello di autonomia. Sul secondo modello, Transformer Pad TF103, si sa invece poco e nulla: l’unica cosa che possiamo ipotizzare riguarda il prezzo, molto probabilmente più economico rispetto al primo modello (al momento è il nome la principale conferma di questa ipotesi). Il risparmio potrebbe coinvolgere non solo l’aspetto estetico, ma anche quello tecnico, e più nello specifico, la componentistica hardware.   TI POTREBBE INTERESSARE CES 2014: Asus si rilancia con gli ZenFone 4, 5 e 6, smartphone Android economici   I nuovi Transformer Pad di Asus sono stati inoltre ottimizzati per offrire una migliore esperienza di utilizzo agli utenti: da quel poco che si nota, gli speaker audio sono stati posti sulla parte frontale, ai lati del display, mentre la tastiera dock dovrebbe essere stata ottimizzata allo scopo di garantire un utilizzo più pratico e agevole. Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tablet

I commenti sono chiusi.