YouCard di BPM: la prima carta che si fa in tre

Principali caratteristiche della YouCard di BPM, la prima carta che si fa in tre ecco perché.

di , pubblicato il
Principali caratteristiche della YouCard di BPM, la prima carta che si fa in tre ecco perché.

La YouCard del Banco Bpm è la prima carta che si fa in tre: ecco lo slogan coniato da Bpm per evidenziare la sua particolarità. Essa viene anche definita innovativa in quanto racchiude tutte le funzioni in un’unica carta. Ecco allora le sue principali caratteristiche.

Carta YouCard di BPM

La YouCard di Banco BPM è la prima carta prepagata Paypass grazie alla quale si potranno effettuare acquisti e prelievi sia nel mondo che in Italia. Basterà scegliere un codice segreto ovvero un Pin che si potrà usare per tutte le funzionalità. Esso si potrà modificare, poi, tutte le volte che si vuole. Ricordiamo che Paypass è il circuito di pagamento per le carte contactless di Mastercard. Con essa il titolare potrà avvicinare la carta al lettore e qualora l’importo non sia superiore ai 25 euro non si dovrà digitare alcun pin o firmare alcuna ricevuta. I correntisti del Banco Bpm, inoltre, avranno la possibilità di arricchire la carta con tante nuove funzionalità.

Youcard associata al conto corrente

Chi assocerà la propria carta YouCard al proprio conto corrente potrà scegliere che l’addebito nonché il prelievo avvenga direttamente dal conto così come avviene per la carta di debito. Inoltre si potranno attivare i servizi di ricarica automatica a soglia ed a tempo ed infine posticipare le spese a fine mese così come avviene con la carta di credito. Quest’ultima funzione, però, dovrà essere approvata dalla Banca.

Servizi YouCard

Con Youcard di Banco Bpm si avrà anche la possibilità di decidere il limite di utilizzo nonché decidere le categorie di esercenti abilitate e l’area geografica. Ciò mediante il servizio di GeoSafe che è quello che permetterà all’utente di decidere se usare la sua carta solo in Italia o anche in Europa o nel mondo nei vari esercizi commerciali e presso gli sportelli che aderiscono al circuito Mastercard. Inoltre con tale servizio si potrà modificare il Pin tutte le volte che sarà necessario.

E ancora il servizio WebSafe sarà quello con il quale l’utente potrà decidere se abilitare o disabilitare gli acquisti online e l’importo massimo eseguibile nonché il periodo di addebito tra differito, immediato o prepagato. Infine con la modalità ParentControl, l’utente potrà scegliere quali categorie inibire ed inoltre decidere se limitare il funzionamento della carta su alcune categorie di esercenti definendo anche il limite massimo di acquisto.

Leggete anche: Carta BancoPosta di Poste Italiane: caratteristiche principali, rinnovo, furto e costi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,