XME conto gratuito fino ai 35 anni: scegli il conto in base alle tue passioni

Ecco le principali caratteristiche e vantaggi del conto XME gratuito fino ai 35 anni.

di , pubblicato il
Ecco le principali caratteristiche e vantaggi del conto XME gratuito fino ai 35 anni.

Il conto gratuito XME di Intesa Sanpaolo è quello con canone gratuito per coloro che avranno fino a 35 anni di età, imposta di bollo gratuita e con altre spese azzerate. Ecco allora le principali caratteristiche di tale conto e i suoi principali vantaggi.

Conto gratuito XME

La promo conto XME di Intesa Sanpaolo è quella grazie alla quale si potrà fruire di un conto corrente con canone gratuito, imposta di bollo gratuita e con altre spese azzerate.

Grazie a tale promozione, poi, si avrà la carta di debito gratuita e la XME salvadanaio se l’apertura avverrà online. XME conto gratuito avrà un costo di 7,50 euro sul canone mensile totale se l’apertura avverrà però entro il 31 dicembre 2019. Inoltre si avranno zero euro di canone sul conto base, zero euro di canone sulla carta di credito, zero euro sull’imposta di bollo, zero euro per i prelievi in contante sia in Italia che all’estero agli sportelli automatici ed infine zero euro per i bonifici Sepa in euro se saranno effettuati in modalità online.

Vantaggi conto gratuito XME

Coloro che apriranno il conto gratuito XME avranno la key smart in forma totalmente gratuita. Grazie a quest’ultima, sarà possibile accedere alla banca online e gestire il proprio conto sia dal telefono che dal sito nonché dall’applicazione. Inoltre, la carta di credito titolare sarà gratuita per i primi sei mesi se essa sarà richiesta entro e non oltre il 30 settembre 2019.

Intesa Sanpaolo comunica che con tale tipologia di conto si avrà incluso nel canone anche l’accredito dello stipendio o della pensione, l’addebito diretto ovvero la domiciliazione delle utenze ed infine il rilascio del modulo di assegni.

Si ricorda che i nuovi clienti, per procedere all’apertura del conto XME e usare la app di Intesa Sanpaolo dovranno sottoscrivere il contratto “My Key” che disciplinerà anche l’utilizzo della firma grafometrica e di quella digitale. Si ricorda che la chiavetta o-Key, a partire dal 4 maggio 2019, non si potrà più utilizzare ma coloro che hanno già in essere un conto con Banca Intesa Sanpaolo potranno comunque accedere ai servizi della banca in modalità online direttamente dal cellulare.

Tornando al conto XME, infine, il rilascio dei moduli degli assegni, invece, sarà soggetto alla valutazione della banca.

Sconti carte di credito

Per i primi sei mesi il costo mensile del canone della carta di credito del titolare sarà azzerata mentre per i trenta mesi successivi il canone della carta di credito titolare sarà ridotto al 100% in base ai pagamenti che verranno etfettuati nel mese antecedente. Ad esempio coloro che hanno una carta di credito classic avranno una riduzione del 100% se nel corso del mese antecedente avranno eseguito delle transazioni superiori a 500 euro.

Chi, invece, avrà carte di credito Gold Card ed Exclusive Car avrà una riduzione del 100% del canone qualora nel mese precedente abbia effettuato delle transazioni per un importo totale superiore ai 1.250 euro. Intesa Sanpaolo comunica inoltre che, ai fini della determinazione dell’importo, non verranno considerate valide le operazioni di anticipo contante. Per chi non lo sapesse, quest’ultima è un’operazione che permetterà di prelevare denaro contante presso uno sportello automatico utilizzando la carta di credito.

Leggete anche: Conto corrente online Web Sella con canone e carta di debito gratis, info e caratteristiche.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,