Vodafone, allarme truffa su Whatsapp: ecco cosa sta accadendo

Molti utenti Vodafone nelle ultime ore hanno segnalato di essere stati contattati da tale operatore su Whatsapp: attenzione, trattasi di una truffa. Le info.

di , pubblicato il
Molti utenti Vodafone nelle ultime ore hanno segnalato di essere stati contattati da tale operatore su Whatsapp: attenzione, trattasi di una truffa. Le info.

Molti utenti Vodafone nelle ultime ore hanno segnalato di essere stati contattati mediante Whatsapp da un’operatrice che finge di lavorare per tale call center. Questo per offrire nuove tariffe super concorrenziali. L’operatore dal logo rosso e bianco, però, non è altro che una vittima e sta mettendo in guardia i propri clienti sul suo account Twitter. Trattasi di una truffa per cui Vodafone invita tutti a chiamare subito il servizio clienti qualora si venga contattati.

Ma vediamo meglio cosa sta accadendo.

La truffa ai danni di Vodafone

Tutti, o meglio quasi tutti, utilizzano Whatsapp, il servizio di messaggistica mediante il quale è possibile chiamare, inviare messaggi, documenti e video. La nuova truffa che si sta svolgendo ai danni di Vodafone è la seguente: si è contattati da una persona che dice di essere Emma Bonini ovvero un’operatrice del center Vodafone, come comunicano i colleghi di Tecnologia.Libero.it. Quest’ultima offre nuove tariffe telefoniche sia per rete fissa che per cellulare agli ignari clienti ma qual è l’intento? Ebbene quello di avere i dati personali e i documenti (carta di identità o patente) in modo tale da poterli inviare al darkweb. Con quest’ultimo termine si intende definire i contenuti delle reti oscure che si possono raggiungere via internet mediante dei software specifici e degli accessi autorizzati. Tornando alla truffa, essa non è una delle prime in quanto sono anni che i malviventi cercano in modo fraudolento di ottenere informazioni personali.

Come difendersi dalla truffe Whatsapp

È semplice riconoscere una truffa su Whatsapp. Questo perché nella maggior parte dei casi il truffatore promette dei buoni sconto o dei regali a patto che l’ignaro utente clicchi sui dei link e fornisca i suoi dati personali compresa la carta di identità. Non bisognerà mai dare informazioni personali tramite tale chat sopratutto se non conosciamo l’interlocutore.

Vodafone non c’entra niente con tale truffa. L’operatore dal logo rosso e bianco non contatta potenziali clienti tramite Whatsapp ma lo fa mediante canali ufficiali. Qualora si ricevano delle strane chiamate sulla chat di messaggistica che invitano a cambiare operatore telefonico, si dovrà contattare subito il call center della Vodafone per scoprire se si tratta di una truffa.

Negli ultimi giorni, infatti, l’operatore dal logo bianco e rosso sta mettendo in guardia i suoi clienti da potenziali truffatori mediante Twitter.

Leggete anche: Truffa ai clienti Vodafone: attenzione alla chiamata di un call center di Torino.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,