Vodafone 5G: il futuro è già qui, prima connessione a Milano su dispositivi Nokia e Huawei

L’operatore Vodafone ha annunciato la prima connessione dati in 5G (con standard 3GPP) a Milano: il futuro è alle porte.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
L’operatore Vodafone ha annunciato la prima connessione dati in 5G (con standard 3GPP) a Milano: il futuro è alle porte.

È arrivato l’annuncio tanto atteso: Vodafone ha infatti confermato di aver effettuato la prima connessione dati in 5G a partire dallo standard 3GPP nella città di Milano. Si tratta di una sperimentazione a livello nazionale, predisposta dal ministero dello Sviluppo Economico, e che vede tra le prime città, oltre a quella meneghina, anche L’Aquila, Prato, Matera e Bari.

Il 5G di Vodafone esordisce su dispositivi Nokia e Huawei

Vodafone ha sottolineato, in un comunicato ufficiale, come la sezione Italia abbia realizzato la prima connessione dati a 5G (con lo standard 3GPP) nel nostro paese, grazie a una banda di frequenza da 3,7/3.8 GHz. Il tutto è stato possibile grazie alle tecnologie messe a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico. Si sottolinea, inoltre, che questa prima fase di sperimentazione è stata resa possibile grazie a dispositivi Nokia e Huawei (oltreché con gli apparati di rete) che sono compatibili con la quinta generazione (5G) e lo standard 3GPP, portato a compimento nel dicembre 2017. Ricordiamo che 3GPP rappresenta l’ente predisposto alla standardizzazione di sistemi per le comunicazioni mobili.

Il futuro del 5G, le sue caratteristiche sperimentali, l’impegno di Vodafone

Il futuro è alle porte, insomma: lo standard 5G permetterà una vera e propria trasformazione delle abitudini tecnologiche dell’uomo e molte nuove possibilità per applicazioni di realtà virtuale e aumentata. La prima connessione dati in 5G è avvenuta in fase pre-standard nel mese di ottobre 2017 e la velocità nel download si è attestata a ben 2,7 Gigabit al secondo, con una minima latenza di poco maggiore al millisecondo. Inoltre, sono state effettuate sperimentazioni anche sulla copertura in 5G mediante le tecniche del uplink & downlink decoupling.

E poi c’è l’impegno, anche economico, di Vodafone. Milano viene considerata l’avanguardia nazionale in questo campo, la più europea delle città italiane, e così il noto operatore ha deciso di investire 90 milioni di euro nell’implementazione della rete in 5G, tale che, già a fine 2018, dovrebbe coprire circa l’80%, per raggiungere il 100% nel 2019.

Leggete anche:  Nasce il primo abbonamento in 5G, il suo nome è Elisa: la fantascienza diventa realtà ma in Italia?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Offerte Vodafone, Utenze domestiche

I commenti sono chiusi.