Viaggi: ecco le 6 destinazioni più economiche al mondo del 2018

Per chi ama i viaggi: ecco le 6 destinazioni più economiche al mondo del 2018 secondo Hoppa, il famoso portale web di viaggi.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Per chi ama i viaggi: ecco le 6 destinazioni più economiche al mondo del 2018 secondo Hoppa, il famoso portale web di viaggi.

Il portale di viaggi più famoso al mondo il cui nome è Hoppa ha comunicato quali sono le destinazioni più economiche al mondo per l’anno 2018. Nel totale sono state prese in considerazione cento città e sono stati analizzati i diversi prezzi: come quello medio per il soggiorno, per i mezzi di trasporto o per i pasti. La più cara, come immaginerete è risultata New York mentre tra le italiane compare Venezia. Ma quali sono le meno costose?

Le 6 città meno costose al mondo del 2018

Hoppa, il famoso portale web di viaggi, ha diramato una classifica riguardante le città più economiche al mondo del 2018, eccole:

Kiev, la capitale dell’Ucraina che merita una visita almeno una volta nella vita. Essa è attraversata dal fiume Dneper ed è nota a tutti per la sua architettura religiosa ed i suoi musei secolari. La maggior parte delle attrazioni si concentra nell’area di Sant’Andrea e sopratutto nella strada conosciuta con il nome “discesa di Sant’Andrea” dove si possono ammirare palazzi settecenteschi ed ottocenteschi. Il prezzo stimato è di  75 euro al giorno compresi i comfort e gli spostamenti.

Antalya, in Turchia, affacciata sull’omonimo golfo e considerata la perla della costa turchese. Essa è una meta imperdibile per coloro che decidono di visitare la Turchia grazie alla sua bellezza. Così come duemila anni fa, la vita della cittadina ruota attorno all’antico porto romano che ancora oggi è un approdo per imbarcazioni da diporto e yatch. La città vecchia è caratterizzata da un’antica torre dell’orologio e dalla statua di Attalo II che fu il fondatore della città. Là vicino si trova anche l’ampia piazza della Repubblica ricca di ristoranti e bar ed il museo di Antalya con tanti reperti che raccontano la storia della città. Essa è al secondo posto nella top 6 di Hoppa in quanto il prezzo stimato giornaliero per viverci è di circa 80 euro al giorno.

C’è poi il paradiso di spiagge bianche Manila nelle Filippine. La città non solo è ricca di spiagge bianchissime e acque cristalline ma anche (nella parte vecchia) di un’antica fortezza fondata nel 1751 dagli spagnoli. C’è poi San Augustin Church che è la chiesa più antica delle Filippine, l’unica che ha resistito ai terremoti e sopratutto alla seconda guerra mondiale. Il prezzo stimato giornaliero è di 81 euro.

Al quarto posto figura la capitale di Bali ovvero Denpasar con templi che dominano tutta la città. Tra questi vi è il Monumento di Bajra Sandhi che che ogni anno richiama turisti da tutto il mondo. Le bellezze della cittadina non finiscono qui: vi sono infatti spiagge bellissime e resort nei quali rilassarsi alla grande. Ricordiamo che Bali è una delle diciassette mila isole dell’arcipelago indonesiano nel mare di Java. Negli anni essa è stata chiamata Isola degli Dei e Isola del Paradiso perché Bali non solo è intima e spirituale ma anche di una bellezza mozzafiato. Il prezzo stimato giornaliero è di 86 euro.

Al quinto posto delle mete più economiche del mondo 2018, troviamo Siem Reap in Cambogia. Esso è un pò fuori dalla zona turistica ma è considerato uno dei posti più belli ed affascinanti al mondo sicuramente per la sua opera più importante. Parliamo dei templi di Angkor che sono il sito archeologico più importante di tutta la Cambogia e che si estende per quattrocento chilometri. Il prezzo stimato giornaliero è di circa 90 euro.

Chiudiamo la classifica con la capitale dell’Egitto ovvero Il Cairo che sorge sul fiume Nilo. Nel cuore della città si trova piazza Tahir ma anche il Museo Egizio con una vasta collezione di reperti storici tra cui le mummie reali e gli oggetti d’oro trovati nella tomba del faraone Tutankhamon. E poi molto vicina alla città si trova Giza che è il sito dove si trovano le piramidi e dove c’è la Sfinge. Il costo stimato giornaliero compreso cibo, hotel e taxi è identico a quello della Cambogia ovvero di 90 euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Viaggi