Very Mobile, c’è la truffa del pacco in arrivo, ecco cosa fare

Un SMS informa i clienti di un pacco in arrivo, ma è una truffa. Very Mobile interviene e avvisa i suoi utenti.

di , pubblicato il
very mobile

È proprio il caso di dirlo, mala tempora currunt, e con queste truffe online non sappiamo proprio dove andremo a finire. Anche Very Mobile è diventato vittima dei cyber criminali, dopo gli SMS relativi a un ipotetico pacco in arrivo.

La compagnia è dovuta intervenire sulla vicenda per mettere in allarme i suoi utenti al fine di evitar loro potenziali seccature. Vediamo nel dettaglio cosa è successo e, soprattutto, come difendersi.

Very Mobile, la truffa del pacco in arrivo

Ecco i soliti SMS che cercano di truffare gli utenti lanciando link fraudolenti i quali contengono un virus al loro interno. L’informativa avviata da Very Mobile è molto pragmatica: si avvisano i clienti che stanno circolando dei messaggi sul telefonino i quali invitano a cliccare sul link proposto nel testo per riprogrammare la spedizione di un pacco. Naturalmente, non c’è alcun pacco in arrivo, quindi semplicemente i truffatori sperano di accalappiare qualche credulone al fine di installargli un malware sullo smartphone.

Cosa succede una volta che il device è infetto? I rischi sono molteplici, ma sostanzialmente i cybercriminali puntano a recuperare i nostri dati. In questo modo potrebbero avere accesso a password e altri informazioni varie. Naturalmente, i dati bancari sono i più ambiti e se avete l’abitudine di salvare le vostre pass sullo smartphone, allora il rischio di vedervi svuotare il conto in banca è davvero molto alto. Negli ultimi mesi stiamo constatando un vero e proprio assedio di truffe di questo tipo. Questo perché lo shopping online è ormai una realtà che ci accomuna tutti, quindi è quasi impossibile non beccare un utente che effettivamente non è in attesa di un pacco.

Come difendersi?

C’è un modo per evitare queste truffe? I cybercriminali sono particolarmente attenti e capaci di riprodurre i messaggi con i loghi degli spedizionieri.

Tra le compagnie più martoriate ci sono BRT e Poste Italiane. Il consiglio di Very Mobile è quello di non cliccare assolutamente sul link, anzi di cancellare il messaggio. Altra cosa importante da fare, nel caso stiate attendendo davvero un pacco dalla compagnia citata nel SMS, è quello di contattare l’azienda in questione per chiedere spiegazioni.

In questo modo avrete quindi un contatto diretto con gli addetti alla spedizione e saprete se effettivamente c’è stato un problema, oppure, come si sospetta, si è trattato di una truffa. Insomma, riuscire a difendersi da questi attacchi sta diventando sempre più difficile, anche perché ormai i nostri numeri di telefono sono alla mercé di tutti. Fare molta attenzione è l’unica cosa che possiamo fare per evitare problemi e Very Mobile ce lo ricorda con questo importante avviso.

Argomenti: , ,