Vacanze gratis a Vieste per chi ‘coccola’ i cani del canile

Come partecipare all'iniziativa della Lega Nazionale della Difesa del cane: appartamento gratis per chi si prende cura di un pet.

di , pubblicato il
Come partecipare all'iniziativa della Lega Nazionale della Difesa del cane: appartamento gratis per chi si prende cura di un pet.

Una buona notizia per chi ama il mare e gli animali. La Lega Nazionale della Difesa del cane ha deciso di offrire una bella opportunità a chi deciderà di passare qualche giorno a Vieste prendendosi cura di un amico a 4 zampe. Un appartamento fronte mare in cambio di cure e coccole agli ospiti dell’oasi Arca di Noè. Di che cosa si tratta per la precisione?

Appartamento gratis per chi si prende cura dei cani

Situata nel Gargano, Vieste è una vera e propria perla immersa nel cuore di questo parco pugliese, ogni anno presa d’assalto da moltissimi turisti. Proprio per abbinare relax, vacanze e solidarietà, la Lega Nazionale della Difesa del cane ha deciso di offrire una sorta di ricompensa a chi deciderà di prendersi cura degli ospiti della struttura. Si potrà, in sostanza, alloggiare gratis in cambio di coccole e cure ai cani dell’oasi Arca di Noè. I volontari avranno l’opportunità di alloggiare in un appartamento fronte mare e in cambio dovranno prendersi cura per 5 ore al giorno dei 150 cani presenti nel canile. L’appello è stato lanciato dalla Lega Nazionale della Difesa del cane di Vieste, in collaborazione con gli Amici di Balto.

Come partecipare all’iniziativa

Che cosa dovranno fare i volontari? Oltre a coccolare i cani, bisognerà preparare il cibo e passare del tempo con loro tra giochi e carezze. In cambio, come annunciato, si soggiornerà gratis in un appartamento con camera vista mare, cucina in comune e parcheggio in modo da poter abbinare anche delle ore di relax per scoprire il Gargano e le sue bellezze. L’iniziativa si chiama Zero cani in canile e chi è interessato può inviare una email a legadelcane.viest[email protected] indicando la disponibilità  di 7 giorni o due settimane.

Leggi anche: Vacanze al mare con i pet: ecco gli articoli più ricercati e come risparmiare sugli accessori

[email protected]

Argomenti: ,