Truffa concorso Euronics: attenzione non c’è nessun regalo, è un falso sms

La Polizia Postale invita a prestare attenzione ad un falso sms che sta arrivando a tanti italiani che parla di un concorso Euronics per vincere un premio.

di , pubblicato il
La Polizia Postale invita a prestare attenzione ad un falso sms che sta arrivando a tanti italiani che parla di un concorso Euronics  per vincere un premio.

La Polizia Postale mediante un post pubblicato qualche giorno fa sulla sua pagina ufficiale Facebook ha messo in guardia tantissime persone su una nuova truffa che corre via sms. A molti, infatti, sta arrivando un messaggio che comunica loro di essere vincitori di un concorso a premi Euronics. Attenzione, si tratta di una truffa in quanto la nota catena Euronics non ha indetto alcun concorso a premi. Ma vediamo nel dettaglio cosa sta accadendo e cosa suggerisce di fare il Commissariato PS On line-Italia.

Il messaggio truffa di un concorso Euronics

Nei giorni scorsi la Polizia Postale sulla sua pagina ufficiale Facebook ha pubblicato il seguente post “Maria, sei uno dei vincitori di Palermo del concorso Euronics. Seleziona qui il tuo prodotto” invitando tutti a non cadere in tale tranello. Trattasi infatti di una truffa.

Tale scritta sta arrivando tramite sms sul cellulare di tanti italiani ed è la classica truffa di tipo phishing. Ricordiamo che solo poche settimane fa si era diffuso rapidamente un altro messaggio molto simile a questo ma via Whatsapp nel quale c’era scritto che era possibile ottenere un buono sconto Ikea. Purtroppo non è la prima volta che Euronics finisce nel mirino dei truffatori.

Sullo stesso argomento potrebbe interessarti: Truffa Benetton e Diadora: attenzione al falso sito che vende articoli a prezzi irrisori

Cosa fare allora?

Il Commissariato PS On line-Italia invita tutti a prestare la massima attenzione ai messaggi che annunciano la vincita di premi come il concorso Euronics su indicato in quanto nessuno regala niente. L’sms che sta arrivando a tanti, quindi, non è altro che una truffa e non bisognerà mai cliccare nei contenuti di tali messaggi perché sono realizzati ad opera d’arte per sottrarre i dati personali degli ignari utenti.

Ovviamente non si dovrà cliccare nemmeno sul link che solitamente si trova in fondo al messaggio perché proprio lì si nasconde la truffa. Cliccandoci, infatti, ci si ritroverà in un form dati creato sapientemente con una grafica molto simile a quella della catena Euronics dove verrà chiesto di inserire i propri dati personali come il nome-cognome ma anche il numero della carta.

Per precauzione il suggerimento sarà quello non solo di ignorare il messaggio ma anche di bloccare il numero. La prudenza sarà infatti la migliore arma di difesa contro i truffatori online. In caso di dubbi, comunque, si potrà scrivere a commissariatodips.it.

[email protected]

Argomenti: ,