Trade Republic lancia gli investimenti frazionati: ecco come funzionano

La novità lanciata di Trade Republic è la seguente: i clienti della piattaforma possono investire in qualsiasi frazione incrementale di un’azione o di un Etf al medesimo prezzo e con i medesimi spread dell’acquisto di intere unità.

di , pubblicato il
Trade Republic lancia gli investimenti frazionati.

Contro l’inflazione la parola d’ordine del momento è investire e proprio da oggi Trade Republic, la piattaforma di risparmio leader in Europa, dà la possibilità ai suoi clienti di effettuare investimenti frazionati.

Attualmente tenere i soldi parcheggiati sul conto corrente non conviene perché si rischia una perdita certa nel tempo. In un periodo come quello che stiamo vivendo, con l’inflazione in aumento, infatti, c’è il rischio di erosione del potere di acquisto dei nostri sudati risparmi. Per capire bene l’effetto negativo che essa ha sui soldi tenuti fermi, basta visionare i numeri.

Il valore reale dei depositato bancari in Ue alla fine dello scorso anno si è contratto del 24% in venti anni e alla fine di quest’anno la perdita sarà anche maggiore, forse fino al 28%.

Investimenti frazionati con Trade Republic

La novità lanciata oggi da Trade Republic è la seguente: i clienti della piattaforma possono investire in qualsiasi frazione incrementale di un’azione o di un Etf al medesimo prezzo e con i medesimi spread dell’acquisto di intere unità.

Grazie agli investimenti frazionati il proprio portafoglio si potrà diversificare e si riusciranno ad avere anche azioni più costose. Così i mercati saranno più accessibili a tutti e tutti potranno partecipare anche al successo di azioni più costose come quelle di Booking o di Tesla.

Christian Hecker, cofondatore di Trade Republic, aggiunge inoltre che i piccoli risparmiatori si spaventano dinanzi ad alcuni titoli. Pensano, infatti, di non avere abbastanza denaro per investire.
Con la formula frazionata, però, tutto cambia perché si potranno acquistare le azioni che si vogliono con qualsiasi budget.

Azione intera, retaggio del passato

Tanti piccoli investitori fino a oggi erano costretti a puntare su un numero minori di titoli perché li acquistavano interamente.

La conseguenza era il rischio più elevato. Adesso, invece, grazie al nuovo strumento messo a disposizione da Trade Republic “si combina il vantaggio delle azioni frazionate con la sicurezza di un asset in piena proprietà” comunica il direttore di prodotto della piattaforma, Nikaj.

Il meccanismo è il seguente: il titolo viene acquistato da Trade Republic e poi la proprietà divisa tra i clienti. Le garanzie e i diritti restano quindi gli stessi. La compravendita, poi, avviene con il medesimo spread che si avrebbe con il titolo intero. La piattaforma promuove così, con tale prodotto, la trasformazione nell’ecosistema europeo e resta la prima ad offrirlo in tutta l’Unione Europea. Si ricorda che Trade Republic è stato anche uno dei primi broker a offrire la negoziazione di cripto valute, di derivati, di azioni e di Etf in piena proprietà.

Tornando agli investimenti frazionati, essi potrebbero rivelarsi una buona soluzione contro l’inflazione che avanza. Prima di intraprendere tale scelta, però, il suggerimento è quello di bilanciare sempre la propria asset collection e di cercare di mantenere sempre la calma quando i mercati ballano.
[email protected]

Argomenti: ,