Tim Chi è: aumenta il costo del servizio dal 1 maggio

Il servizio "Chi è" di Tim aumenta di quasi il 50% a partire dal 1 maggio, ecco come recedere dal servizio.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Il servizio

Nonostante tutte le polemiche scatenatesi attorno alla vicenda di Tim Prime, il gestore telefonico decide di aumentare il costo del servizio “Chi è” dal 1 maggio data entro la quale la spesa per poter usufruire del servizio in questione passerà da 2 euro a 2,90 euro mensili.   L’aumento tariffario imposto da Tim è di quasi il 50% in più per un servizio che consente a chi lo attiva di visualizzare sul display del proprio telefono predisposto di casa, il numero telefonico fisso o mobile di chi sta chiamando (a meno che non sia riservato). I clienti che non volessero accettare l’aumento del servizio potranno presentare regolarmente disdetta del servizio senza dover pagare penali poichè, come lo stesso gestore evidenzia, i clienti potranno recedere dal servizio senza costi entro il 30 aprile 2016.  

Come recedere dal servizio “Chi è”?

Per poter disattivare il servizio prima dell’aumento tariffario previsto, quindi entro il 30 aprile 2016, è necessario telefonare al servizio clienti TIM 187 oppure inserire la richiesta di cessazione dal servizio nella sezione MyTim Fisso. In alternativa potrà essere inviata anche una comunicazione scritta alla Telecom all’indirizzo Telecom Italia Spa- Servizio Clineti, Casella Postale 111, 00054 Fiumicino, Roma.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet

Leave a Reply