Terremoto: sospese bollette luce, gas e acqua

Sospesa la fatturazione e i pagamenti delle bollette luce, e gas a favore della popolazione delle zone colpite dal terremoto.

di Angelina Tortora, pubblicato il
Sospesa la fatturazione e i pagamenti delle bollette luce, e gas a favore della popolazione delle zone colpite dal terremoto.

Sospesa la fatturazione e il pagamento delle a favore della popolazione delle zone colpite dal terremoto dall’Italia Centrale. A deciderlo l’Autorità per l’Energia elettrica,  il gas e l’acqua con un  provvedimento approvato d’ urgenza che sospende le bollette dal 24 agosto scorso.

L’Authority ha previsto che la sospensione delle bollette luce, gas e acqua: “produca effetti dalla data di emanazione, da parte delle autorità competenti, dei provvedimenti per l’identificazione dei Comuni danneggiati dagli eventi sismici del 24 agosto 2016 e successivi e dei provvedimenti straordinari che verranno adottati dal Governo a sostegno delle popolazioni interessate dai medesimi eventi sismici”.

Terremoto sospese bollette luce gas e acqua, “primo provvedimento d’urgenza”

L’ Authority spiega che la sospensione dei pagamenti delle bollette è “primo provvedimento di urgenza” e ribadisce che potrebbero arrivare anche ulteriori “agevolazioni di natura tariffaria“, facendo riferimento a quanto già avvenuto per gli eventi sismici che hanno interessato l’Emilia Romagna e il Veneto nel 2012 e l’Abruzzo nel 2009.

Bollette luce e gas: il Tar conferma stop aumenti

Bollette luce e gas: rincari sospesi dal Tar

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Tutela consumatori, Utenze domestiche