Tariffe telefoniche: le italiane le più economiche d’Europa, la classifica

Secondo la ricerca Eu Mobile benchmark l'Italia sarebbe il paese dell'Europa occidentale con le tariffe più economiche: ecco le info in merito.

di , pubblicato il
Secondo la ricerca Eu Mobile benchmark l'Italia sarebbe il paese dell'Europa occidentale con le tariffe più economiche: ecco le info in merito.

La ricerca Eu Mobile benchmark realizzata da Telecomparer, prendendo come riferimento i primi 3 mesi del 2019, ha comunicato che l’Italia sarebbe il paese dell’Europa occidentale con le tariffe più economiche per inviare messaggi, chiamare e navigare in internet. Ecco i dettagli.

L’Italia il paese dove le tariffe telefoniche costano di meno

Lo studio realizzato dalla Telecompaper ha analizzato nel dettaglio 1433 offerte di settantuno operatori presenti nei sedici paesi europei. Parliamo dell’Austria, del Belgio, della Danimarca, della Finlandia, della Francia, della Germania, della Grecia, dell’Irlanda, dell’Italia, dell’ Olanda, della Norvegia, del Portogallo, del Regno Unito, della Spagna, della Svezia e della Svizzera.

Sono state quindi analizzate due tipologie di promozioni: quelle con dati internet, messaggi e chiamate nonché le promozioni con l’acquisto mediante rate dello smartphone (nel dettaglio il Samsung Galaxy S8). Grazie all’effetto Iliad si è notato che il costo degli abbonamenti nonché quello delle tariffe è diminuito in quanto i maggiori operatori telefonici hanno adeguato le loro offerte abbassando il prezzo per essere maggiormente competitivi.

Proprio per questo  oggi è possibile anche trovare delle tariffe con la formula del tutto compreso anche con 60 Gb a meno di 10 euro al mese. Di conseguenza i ricavi degli operatori telefonici sono diminuiti e per questo agli utenti vengono (sempre più spesso proposti) dei pacchetti combinati di linea fissa e cellulare. Si pensa che in questo modo si possa fidelizzare ancor più la propria clientela.

La classifica delle tariffe più economiche d’Europa

Secondo la ricerca Eu Mobile Benchmark è l’Italia il paese europeo con la tariffa più economica. Segue poi la Danimarca dove si può acquistare a soli 10 euro al mese un abbonamento con ben 60 Gigabyte di internet. C’è poi la Francia, la Finlandia, i Paesi Bassi, la Norvegia, la Svezia ed il Regno Unito. Ultima è la Grecia in quanto non solo ha le offerte più care se si fa una media ma anche quelle più salate in assoluto.

In ogni caso, dallo studio si evince che il prezzo medio per avere 10 gigabyte al mese e mille minuti in Europa è mediamente di 29 euro al mese. In Italia, invece, per avere tale tipologia di offerta si paga in media la cifra di 15 euro.

Leggete anche: Offerte telefoniche e tariffe cellulari: come orientarsi e come risparmiare.

Argomenti: ,