Svolta epocale: il 5G è realtà in Italia ma sale l’allarmismo per la salute umana

La svolta epocale è arrivata: il 5G è realtà in Italia e precisamente a L'Aquila ma allo stesso tempo sale l'allarmismo per la salute umana.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
La svolta epocale è arrivata: il 5G è realtà in Italia e precisamente a L'Aquila ma allo stesso tempo sale l'allarmismo per la salute umana.

Il 5G è diventato finalmente realtà. Per la prima volta, infatti, è stata accesa un’intera rete 5G grazie alla quale vi è stata una velocità massima in streaming di 2,3 Gbit al secondo. La svolta epocale si è avuta a L’Aquila e precisamente presso il centro di innovazione e ricerca di Zte. Sale però l’allarmismo per la salute umana in quanto si crede che il 5G possa essere un pericolo.

Svolta epocale 5G: a L’Aquila diventa realtà

In una struttura di 1000 metri quadri, ovvero nel centro di innovazione e ricerca di Zte a L’Aquila, è stata accesa per la prima volta una rete completa 5G. In tale struttura lavoreranno a braccetto scienziati italiani e cinesi per tutta una serie di progetti che nel corso del tempo coinvolgeranno anche start-up, università ed operatori di comunicazione. L’Italia con L’Aquila è stato il primo paese che ha reso possibile il 5G e la cittadina abruzzese diventa così il simbolo della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico come ha comunicato Hu Kun che è l’amministratore delegato di Zte Italia e Western Europe.

Il presidente della Zte il cui nome è Xiao Ming ha comunicato di aver scelto L’Aquila come centro per la sua storia e la sua bellezza. Grazie al segnale 5G lo stesso ha dichiarato che vi sarà un ulteriore passo avanti nella ricerca e nella sperimentazione nel campo delle telecomunicazioni. Ciò avrà un impatto importantissimo anche per il mondo dei servizi e dell’industria. Ricordiamo che la sperimentazione del 5G in Italia coinvolgerà anche altre quattro città ovvero Matera, Bari, Milano e Prato.

5G pericoloso per la salute?

La rete 5G oramai è realtà e c’è chi teme che essa possa essere un pericolo per la salute umana. Da parte della comunità scientifica non è arrivata alcuna risposta ma non vi è alcun indizio che possa farci preoccupare. Ricordiamo che con il 5G la velocità della trasmissione dei dati aumenterà ancora di più e nei prossimi tre anni l’arrivo di tale rete potrebbe estendersi su larga scala.

In molti però temono che esso possa portare danni alla salute causati dalla rete mobile di ultima generazione e dalle onde elettromagnetiche. Gli scienziati però hanno già escluso che vi possano essere pericoli per salute sulla base di conoscenze assodate sull’interazione tra l’essere umano e le onde elettromagnetiche.

Leggete anche: Come cambierà la vita degli italiani il 5G e la realtà virtuale ed aumentata?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Utenze domestiche