Stangata telefonia fissa e mobile: aumenti dell’8,6% con la fine delle tariffe mensili secondo la stima dell’Agcom

Ci sarebbero stati aumenti dell'8,6% con la fine delle tariffe mensili secondo la stima dell'Agcom. ecco la nuova stangata della telefonia sia fissa che mobile.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ci sarebbero stati aumenti dell'8,6% con la fine delle tariffe mensili secondo la stima dell'Agcom. ecco la nuova stangata della telefonia sia fissa che mobile.

L’Agcom, che è l’Autorità Garante delle Comunicazioni, teme che l’addio alle tariffe mensili, per quanto concerne la telefonia fissa e mobile, possa portare dei costi ancora maggiori ai consumatori. Proprio per questo ha avviato una consultazione pubblica con una delibera nella quale ha evidenziato i rischi a cui vanno incontro i consumatori. Ecco tutte le info in merito.

Stangata telefonia: la stima dell’Agcom

L’Agcom, l’Autorità garante delle Comunicazioni è preoccupata per l’espansione del fenomeno della fatturazione ogni quattro settimane che interessa quasi tutti gli operatori di telefonia fissa e mobile. Per questa variazione, purtroppo, l’Agcom ha sottolineato che l’aumento dei prezzi per i consumatori è stato dell’8,6%. Tale pratica, secondo l’Associazione dei consumatori, ha favorito maggiori ricavi per gli operatori mobili. Questi, inoltre, per incrementare i guadagni a causa della crisi del 2006, hanno disposto il pagamento anche di alcuni accessori che prima erano totalmente gratuiti.

Stangata telefonia: la stima dell’Agcom

L’Agcom è preoccupata non tanto per i rincari ma sopratutto per la scarsa trasparenza nelle comunicazioni effettuate dai vari operatori telefonici. Secondo l’Associazione sarebbe opportuno che la fatturazione nella telefonia fissa tornasse ad essere mensile e che le offerte con servizi mobili e fissi avessero un unico canone.

Per quanto concerne la telefonia mobile, secondo Agcom, invece, si dovrebbe rendere più semplice la comparazione delle offerte ed escludere che altre variazioni del periodo di rinnovo nascondano in  realtà aumenti di prezzo di altri servizi. Agcom ha infine dichiarato che nel mese di aprile, dopo aver ascoltato gli operatori e le associazioni dei consumatori, prenderà u provvedimenti in merito. Per altre stangate, leggete anche: biglietti Trenitalia Alta Velocità da oggi 17 gennaio 2017 gli aumenti, ecco tutte le info.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Rincari, Curiosità