Spesa online: ecco i supermercati che fanno consegne gratuite nell’era del Coronavirus

Supermercati, catene e spesa a domicilio gratis.

di , pubblicato il
Supermercati, catene e spesa a domicilio gratis.

Tutti i cittadini italiani sono invitati dal Governo ad uscire il meno possibile dalle proprie case anche perché tra questa e la prossima settimana si prevede il picco di contagi. Ecco allora le catene nonché i supermercati che hanno deciso di rendere gratuita la consegna della spesa online per far sì che non si vada al negozio.

Supermercati e consegne gratuite nell’era Coronavirus

Esselunga sulla sua pagina ufficiale comunica di aver bisogno della collaborazione di tutti per continuare ad offrire i servizi in modo migliore e in sicurezza a casa. Grazie al servizio clienti l’azienda informerà gli utenti qualora vi siano delle variazioni. Dall’inizio dell’emergenza, poi, consegna gratis ai clienti con più di 65 anni per le spese che verranno effettuate nei negozi dove è presente il servizio di “consegna a domicilio” e le “spese effettuate online”.

Carrefour sulla sua pagina ufficiale comunica che, a seguito dell’elevata richiesta, dedicherà il servizio di spesa online alle persone che più ne avranno bisogno. Parliamo di quelle anziane, dei diversamente abili, delle future mamme, dei neo genitori con bimbi fino ad 1 anno di età e le persone malate. Sul sito viene comunicato che, a seguito del numero eccezionale di richieste, potrebbero verificarsi dei ritardi nella consegna e la possibilità che alcuni prodotti finiscano.

Supermercato24 è invece il servizio che permetterà di ordinare la spesa online e di riceverla a casa anche solo in 1 ora. Il servizio metterà in contatto l’utente con uno degli shopper di Supermercato24 che si occuperà di andare a fare la spesa al posto della persona, al supermercato selezionato e consegnarla all’orario richiesto. Sulla pagina ufficiale, però, è comparso un annuncio nel quale è scritto che, a causa dell’elevata richiesta, le consegne nei prossimi giorni potrebbero già essere al completo.

Coop, infine, comunica che per i comuni lombardi di Milano, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Pavia e Varese si dovrà fare riferimento a Supermercato24 e che la consegna sarà gratuita per gli over 65. Per alcune zone della Lombardia, Piemonte e Liguria si dovrà fare riferimento a Laspesachenonpesa mentre per alcune zone dell’Emilia-Romagna, Veneto e Lazio a EasyCoop.

Leggete anche: Emergenza Coronavirus: ecco come fare la spesa in modo intelligente evitando inutili code

[email protected]

Argomenti: ,