Smartphone Android gratis: ecco come fare

AltroConsumo regala uno smartphone Android con soli 2 euro per l'abbonamento bimestrale alla rivista.

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
AltroConsumo regala uno smartphone Android con soli 2 euro per l'abbonamento bimestrale alla rivista.

Con un’operazione del tutto legale è possibile ottenere uno smartphone Android gratis. Ecco come fare per ricevere l’omaggio da parte della rivista AltroConsumo.

La promozione della rivista, infatti, prevede, l’omaggio di uno smartphone Android a tutti coloro che sottoscriveranno l’abbonamento di prova per due mesi al prezzo di 2 euro complessivi.

Android AltroConsumo: non ci sono inganni

AltroConsumo è una testata giornalistica che si occupa di aiutare i cittadini a non incappare in fregature e fornisce, inoltre, molti spunti su come risparmiare su diverse spese quotidiane.

Essendo una testata che si occupa delle fregature, contro le quali fornisce anche assistenza legale, e della tutela del consumatore, già questa dovrebbe essere una garanzia sulla veridicità della promozione.

La promozione attuale prevede al versamento di una cifra simbolica di 2 euro, l’abbonamento alla rivista per due mesi e senza alcun impegno a sottoscrivere un abbonamento più lungo, l’omaggio di uno smartphone Android. Precedentemente AltroConsumo offriva in omaggio un tablet Android, sempre alle stesse condizioni e nessuno si è mai lamentato di non averlo ricevuto.

Perchè una rivista dovrebbe regalare uno smartphone in cambio di 2 euro? Consapevole di offrire un servizio molto utile ai cittadini, AltroConsumo è convinto che molte delle persone che sottoscriveranno l’abbonamento di prova, valutando la validità di quanto offerto, in un secondo tempo sceglieranno di sottoscrivere un abbonamento più lungo con la rivista.

Si ribadisce, però, che non si ha alcun obbligo una volta trascorsi i 2 mesi di abbonamento di prova. L’unica cosa da tenere presente è che l’abbonamento di prova si autorinnoverà da solo trascorsi i 2 mesi e deve essere cura del sottoscrittore di chiedere la cessazione dell’invio per non dover pagare spese più alte una votla trascorsi i 60 giorni compresi con i 2 euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Promozioni e Offerte, Risparmiare