Sky calcio, il Covid inguaia anche la pay tv, sanzione di 2 milioni di euro

Sanzionata con 2 milioni di euro per lo stop del campionato.

di , pubblicato il
Sanzionata con 2 milioni di euro per lo stop del campionato.

Ancora grande per Sky, arriva anche Adiconsum a fare la voce rossa contro la piattaforma. Sanzione di 2 milioni idi euro per il colosso della pay tv. Il motivo? La mancata rimodulazione del pacchetto calcio dello scorso anno.

Sky sanzionata per la pausa Covid

Il Covid 19 lo scorso anno ha fermato il campionato di calcio di Serie A (e non solo) per diversi mesi, ma gli abbonati hanno pagato il medesimo prezzo o quasi. Il procedimento (esclusivamente online) per richiedere una rimodulazione dell’abbonamento, è risultato troppo farraginoso e complicato, cosa che ha portato ‘Antitrust a chiedere 2 milioni di sanzione a Sky per la scorrettezza. Il comunicato ufficiale ne conferma la decisione:

“L’Antitrust ha sanzionato SKY con 2 milioni di euro per aver commesso 3 pratiche scorrette nei confronti degli abbonati ai pacchetti SKY CALCIO e SKY SPORT. I fatti risalgono all’anno scorso quando, a causa dell’emergenza Covid-19, il calcio fu sospeso e i canali della pay tv non trasmettevano più le partite, che però erano state pagate con l’abbonamento”.

Sulla vicenda ora interviene l’Adiconsum che propone alla pay tv di aprire un tavolo di trattative con i propri clienti per risarcirli. Insomma, un rimborso per gli aventi diritto che potrebbe concludere la querelle senza dover ricorrere a cause infinite. In assenza di una risposta da parte di Sky, la stessa Adiconsum si attiverà per assistere i clienti in via giudiziale.

Potrebbe interessarti anche Sky e Netflix, le promo delle due piattaforme e la combo a 19,99 euro al mese

Argomenti: