Settimana bianca: consigli per risparmiare ed evitare fregature

Ecco alcuni consigli per risparmiare ed evitare fregature in vista della settimana bianca.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco alcuni consigli per risparmiare ed evitare fregature in vista della settimana bianca.

L’Italia è attanagliata dalla morsa di gelo che sta colpendo tutte le regioni della penisola dal Nord al Sud. La neve sta cadendo copiosa per cui in molti pensano già alla settimana bianca dato che la primavera si avvicina. Ecco allora alcune info per risparmiare nonché alcune semplici regole per evitare fregature.

Settimana bianca

Secondo l’ultima l’analisi condotta dalla Confesercenti SWG gli italiani non avrebbero rinunciato alla settimana bianca nonostante la crisi. Secondo il sondaggio fatto, però, la maggior parte di loro partiranno per la montagna acquistando offerte online così come molti compreranno online articoli per sciare. Secondo l’osservazione fatta, poi, ogni italiano che trascorrerà la sua settimana bianca sulla neve spenderà all’incirca 690 euro ed in molti opteranno anche per i viaggi last minute.

Dai dati emerge anche che molti italiani non sono capaci di sciare ma ciò non sembra preoccuparli. In molti, infatti, dichiarano di voler trascorrere la settimana bianca alla ricerca dello svago e del relax mediante pacchetti benessere, welness, spa o centri benessere.

Evitare le fregature e risparmiare durante la settimana bianca

In primis, per evitare fregature, in vista della settimana bianca:

  • Suggeriamo di evitare di affittare una casa fantasma. L’ideale sarebbe che vi rechiate sul posto per essere sicuri che il proprietario della casa sia davvero affidabile.
  • Consigliamo poi tra i tanti siti online per prenotare la settimana bianca, di affidarvi a quelli dove è possibile eseguire una prenotazione e non a quelli dove bisogna inviare un recapito telefonico o una e-mail per essere ricontattati.
  • Fate attenzione ai prezzi troppo competitivi se nella medesima zona altri annunci propongono costi decisamente superiori.
  • Consultate sempre le recensioni lasciate dagli altri ospiti, non pagate mai l’intero importo ma concordate una caparra ed inoltre conservate sempre tutte le comunicazioni con il proprietario della casa (siano esse mediante sms o e-mail).
  • Pagate sempre con strumenti sicuri come carta di credito o bonifici in modo tale da avere sempre la prova dell’avvenuta transazione.
  • Valutate sempre il tipo di annuncio inserito: quello con foto troppo perfette o quelli con errori grammaticali molto vistosi poitrebbero rivelarsi infatti falsi.
  • Chiamate sempre il proprietario della casa che intendente affittare in modo tale da verificarne l’identità e chiedete un contratto di locazione firmato e che abbia inseriti tutti gli estremi compresi i dettagli sul prezzo e sui servizi.

Leggete anche: Rimborsi neve, dai treni alle cadute passando per i biglietti di eventi annullati: fioccano i risarcimenti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Eventi, Risparmiare

I commenti sono chiusi.