Scopri i viaggi con i treni storici di Trenitalia

Scoprire le meraviglie dell'Italia anche con i treni storici ora è possibile grazie a Trenitalia.

di , pubblicato il
Scoprire le meraviglie dell'Italia anche con i treni storici ora è possibile grazie a Trenitalia.

Trenitalia sulla sua pagina ufficiale comunica che adesso sarà possibile scoprire le meraviglie dell’Italia anche con i treni storici. Con la Fondazione FS si potrà vivere un’esperienza unica a bordo delle locomotive a vapore e littorine e lo scopo sarà quello non soltanto di testimoniare l’importanza dei treni come un simbolo di unità nazionale e progresso ma anche di stimolarne il recupero per il turismo. Ecco le informazioni in merito.

Quali sono i viaggi sui treni turistici

I viaggi previsti sulle ferrovie turistiche sono:

  • per la Campania il Reggia Express per raggiungere la Reggia di Caserta, Archeotreno Campania per visitare Paestum e Pompei ed infine Sannio Express e Irpinia Express per scoprire le eccellenze e le specialità enogastronomiche dell’entroterra campano,
  • per la Lombardia c’è il Lario Express per vedere il lago di Como, il Sebino Express per arrivare da Milano alla sponda bergamasca del lago d’Iseo fino alla stazione di Paratico. L’Iseo Express con partenza da Brescia e la possibilità di visionare l’Iseo fino ad arrivare all’antico borgo di Pisogne,
  • per la Sicilia ci saranno 24 itinerari sulle principali direttrici ferroviarie a partire dalla ferrovia del Barocco (tra Siracusa, Noto, Scicli e Ragusa) la ferrovia turistica dei Templi di Agrigento e le linee costiere,
  • per l’Abruzzo, la mitica Transiberiana d’Italia che arriva fino alla Majella d’Italia tra Sulmona e Carpinone. Grazie ad essa si potranno anche visitare gli antichi borghi di questa regione e scoprire le eccellenze del territorio,
  • per il Piemonte ci sarà il treno del Sacro Monte che partirà da Novara fino a Varallo. L’Ormea Express, invece partirà da Torino Porta Nuova e porterà il viaggiatore ad esplorare gli antichi borghi delll’Alta Val Tanaro,
  • per la Sardegna si potrà contare dei treni storici che da Cagliari raggiungeranno i centri di Oristano e San Gavino per scoprire al meglio la cultura, i sapori e l’arte di questa regione ed infine
  • per la Toscanaci saranno i Treni Natura con i quali si partirà da Siena e si potranno raggiungere borghi quali Castiglione d’Orcia, Murlo, Montalcino e Chiusi per scoprire arte e prelibatezze enogastronomiche il tutto immersi in una rigogliosa natura.

Potrebbe interessarti: Rimborso abbonamenti regionali Trenitalia Marche e Toscana per Coronavirus

[email protected]

Argomenti: ,