Sconti Trenitalia per chi vota il 17 aprile sulle trivelle: come usufruirne

Biglietti scontati sui treni Trenitalia per chi vota al referendum sulle trivelle: ecco le tariffe e la durata della promozione. Quali documenti servono?

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Biglietti scontati sui treni Trenitalia per chi vota al referendum sulle trivelle: ecco le tariffe e la durata della promozione. Quali documenti servono?

Trenitalia vuole mettere gli elettori nelle condizioni di fare il proprio dovere al prossimo referendum popolare che si terrà il 17 aprile 2016. I pendolari che prendono un treno a media o lunga percorrenza (Frecciarossa, Frecciargento, Frecciabianca, Intercity, IntercityNotte ed Espressi) per raggiungere la sede del proprio seggio elettorale, potranno prenotare un biglietto scontato al 70% rispetto al prezzo base (60% in caso di treni regionali).

Biglietti Trenitalia scontati per votare al referendum: come ottenerli

Quali documenti occorrono per prenotare i biglietti del treno scontati per il 17 aprile 2016? Oltre al documento di identità, necessario per qualsiasi prenotazione Trenitalia, occorre la tessera elettorale per la tratta di andata e la stessa timbrata al ritorno (da mostrare su richiesta al personale Trenitalia a bordo del treno).

Questo serve ovviamente a dimostrare di aver preso parte alle elezioni.

Sconti Trenitalia per il referendum: le date disponibili

Ovviamente non è necessario partire necessariamente il giorno del referendum, ovvero il 17 aprile prossimo. I biglietti possono estendersi fino ad un massimo temporale di venti giorni: dal 7 aprile per il viaggio di andata e fino alla mezzanotte del 26 aprile per il viaggio di ritorno.  Per gli elettori residenti all’estero, il limite sui biglietti del treno internazionali è esteso a un mese.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Viaggi, Promozioni e Offerte, Offerte Trenitalia