Saldi invernali gennaio 2018: ecco i consigli di Codacons per effettuare buoni acquisti

Manca pochissimo all'inizio dei saldi invernali 2018. La data di inizio in tutte le regioni, infatti, sarà il 5 gennaio. Ecco dunque alcuni consigli del Codacons per non trovarsi impreparati ed effettuare acquisti al top.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Manca pochissimo all'inizio dei saldi invernali 2018. La data di inizio in tutte le regioni, infatti, sarà il 5 gennaio. Ecco dunque alcuni consigli del Codacons per non trovarsi impreparati ed effettuare acquisti al top.

Manca pochissimo all’inizio dei saldi invernali 2018. La data di inizio in tutte le regioni, infatti, sarà il 5 gennaio mentre la data di fine sconti sarà diversa di regione in regione. Ecco dunque alcuni consigli del Codacons per non trovarsi impreparati ed effettuare acquisti al top.

Consigli per effettuare buoni acquisti in vista dei saldi invernali 2018

Manca pochissimo all’inizio dei saldi invernali 2018. Ecco allora alcuni importantissimi consigli per evitare fregature e fare buoni acquisti:

  • Conservate sempre lo scontrino. I capi, infatti, possono essere sempre cambiati anche se sono in saldo. Qualora l’articolo che avete comperato fosse terminato, invece, avrete diritto alla restituzione del denaro speso. Infine, per denunciare il difetto, ci saranno due mesi di tempo e non 7-8 giorni.
  • Le vendite devono essere realmente di fine stagione. La merce messa in vendita non dovrà essere un fondo di magazzino o un avanzo della vecchia stagione. E’ infatti praticamente impossibile che a fine stagione non vi siano più capi di vari prodotti di tutte le tagli e colori.
  • Non fossilizzatevi su di un unico negozio e prima dell’inizio dei saldi, cercate l’articolo che vi interessa segnando il prezzo. In questo modo vedrete se su quel capo è stato davvero praticato lo sconto e quindi potrete acquistare a colpo sicuro, evitando file inutili. Non fermatevi mai al primo negozio che propone sconti ma confrontate i prezzi con quelli esposti in altri esercizi.
  • Fate una lista degli oggetti che desiderate acquistare con i saldi. In questo modo sarete meno influenzati dal negoziante e tornerete a casa provvisti di articoli che davvero vi servono. Inoltre valutate bene la qualità dell’articolo guardando attentamente l’etichetta e diffidate di marchi simili a quelli già noti.
  • Diffidate degli sconti superiori al 50%. Dietro di essi, infatti, quasi sempre si nasconde della merce non proprio nuova. Non acquistate nei negozi che non espongono il vecchio prezzo, la percentuale dello sconto ed il nuovo prezzo.
  • Controllate sempre che la merce in saldo sia separata in modo chiaro dalla nuova collezione. Diffidate anche dei capi di abbigliamento che non possono essere provati ma solo guardati.
  • Infine, qualora sulla vetrina del negozio nel quale fate acquisti vi sia esposto l’adesivo del pagamento mediante bancomat o carta di credito, potrete pagare in tal modo senza costi aggiuntivi anche durante i saldi. Qualora tutte le regole su evidenziate non siano rispettare, il Codacons comunica di inviare un messaggio all’associazione o in alternativa chiamare i vigili urbani.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Risparmiare