Saldi estivi al via oggi 7 luglio 2018: ecco consigli per fare shopping sfruttando gli sconti e risparmiando

Ecco alcuni consigli per fruire al meglio degli sconti e risparmiando in vista dei saldi estivi che partiranno oggi 7 luglio 2018.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco alcuni consigli per fruire al meglio degli sconti e risparmiando in vista dei saldi estivi che partiranno oggi 7 luglio 2018.

Tutto è pronto per i saldi estivi 2018 che partiranno oggi 7 luglio in tutte le regioni d’Italia tranne in Sicilia e Basilicata dove sono partiti prima. La loro durata sarà a discrezione di ogni regione e la Confcommercio stima che ogni famiglia spenderà in media 230 euro per scarpe e vestiti mentre la spesa pro-capite dovrebbe essere di circa 98 euro. Ecco allora alcuni consigli per fare shopping usufruendo appieno dei super sconti e risparmiando.

Saldi estivi 2018: consigli per fruire al meglio degli sconti e risparmiando

Oggi partiranno i saldi estivi che interesseranno molti negozi di abbigliamento, accessori, calzature e non solo.

  • Il primo consiglio per fruire al meglio degli sconti di stagione è quello di prefissare un budget prima di iniziare con lo shopping selvaggio. Alle volte, infatti, si comprano prodotti inutili perché ammaliati dal prezzo.
  • Il secondo consiglio è quello di recarsi a fare shopping con un bel quaderno nel quale sono segnati i prezzi degli articoli che si intende comperare. In questo modo si avrà la sicurezza di risparmiare una bella cifra e sopratutto che il prodotto è davvero in sconto.
  • Il terzo consiglio è quello di controllare se gli sconti applicati siano sui capi della stagione in corso in quanto tutto il resto si definisce “scorta di magazzino”. In merito a ciò il Codacons suggerisce di non fare acquisti nei negozi dove prima dei saldi gli scaffali erano vuoti per poi riempirsi proprio in tali importanti giornate.
  • Il quarto consiglio è quello di utilizzare i saldi per acquistare qualcosa che a prezzo intero proprio non ci si poteva permettere. Ogni tanto un regalo oculato fa bene allo spirito.
  • Il quinto consiglio è quello di considerare che esistono anche gli outlet dove i prezzi sono bassissimi tutto l’anno. Qualora, quindi, vi sia indecisione sugli acquisti da sostenere il suggerimento è quello di attendere.
  • Infine consigliamo anche di non comperare troppi articoli estivi come bikini. A settembre entrerà infatti l’autunno e magari l’anno prossimo, per chi segue la moda, potrebbe tornare in auge il costume intero.

Il Codacons consiglia invece:

  • di accertarsi che la merce acquistata sia quella di stagione,
  • di conservare sempre lo scontrino. Il commerciante dovrà sempre rimborsare il capo qualora esso sia difettoso ed il tempo di cambio sarà di due mesi e non due settimane,
  • diffidare dagli sconti troppo elevati, superiori al 50% che potrebbero nascondere delle insidie come capi non di stagione o prezzi iniziali gonfiati,
  • controllare che oltre allo sconto e al nuovo prezzo vi sia anche quello vecchio in modo tale da poter fare una comparazione ed infine
  • accertarsi che si possa utilizzare carta di credito e bancomat laddove vi sia il simbolo apposto sulla vetrina. Per gli acquisti con tali strumenti non si dovrà sostenere alcun costo aggiuntivo.

Leggete anche: Verdura, frutta e ortaggi: utilizzando quelli di stagione e a Km0 si può risparmiare, ecco perché.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Eventi, Risparmiare

I commenti sono chiusi.