Ryanair, EasyJet e Vueling: regole bagaglio a mano, aggiornamento gennaio 2020

Ecco le regole del bagaglio a mano delle compagnie aeree Ryanair, Vueling ed EasyJet aggiornate a gennaio 2020.

di , pubblicato il
Ecco le regole del bagaglio a mano delle compagnie aeree Ryanair, Vueling ed EasyJet aggiornate a gennaio 2020.

Siamo alla metà di gennaio ed in molti già stanno pianificando una vacanza per la primavera che verrà o per l’estate. Ecco allora le regole sul bagaglio a mano aggiornate ad oggi 17 gennaio 2020 delle compagnie aeree low cost Ryanair ed EasyJet nonché della Vueling.

Regole bagaglio a mano Ryanair: l’aggiornamento di gennaio 2020

A bordo degli aerei Ryanair dal 1° novembre 2019 è possibile portare una sola borsa piccola personale delle dimensione massime di 40x20x25 centimetri che dovrà essere inserita sotto il sedile di fronte al proprio.

Qualora si porti un secondo bagaglio o se la borsa risulterà essere di dimensioni superiori a quelle indicate al gate di imbarco verrà addebitato un costo di 25 euro.

In alternativa si potrà acquistare la tariffa “Priority e 2 bagagli a mano” grazie alla quale si potrà fruire dell’imbarco prioritario e portare a bordo 2 bagagli: quello piccolo (delle dimensioni di 40 cm x 20 cm x 25 centimetri) da mettere sotto al sedile di fronte ed un altro di un peso massimo di 10 chili che si dovrà riporre nelle cappelliere situate nella parte superiore della cabina. Le dimensioni di quest’ultimo dovranno essere di  55cm x 40cm x 20 centimetri ed il costo partirà da 6 euro. Infine se l’opzione priorità si esaurirà, si potrà acquistare il bagaglio da stiva da 10 chili.

Bagagli a mano EasyJet: regole a gennaio 2020

A bordo dei voli EasyJet così come per la Ryanair si potrà portare 1 solo bagaglio a mano per persona a bordo. La tariffa con un solo bagaglio, quindi, sarà l’ideale per chi vorrà trascorrere qualche giorno fuori casa. Le dimensioni massime comprese le ruote e le maniglie sarà di 56x45x25 centimetri ma se le supereranno non potranno essere portati in cabina e dovranno essere imbarcati per cui verranno addebitati dei costi. Ricordiamo inoltre che a bordo degli aerei EasyJet lo spazio sarà limitato per cui non sarà possibile collocare più di settanta bagagli negli alloggiamenti superiori. Quelli in più verranno quindi alloggiati nella stiva e potranno essere ritirati al terminal dal nastro trasportatore all’arrivo dell’aereo.

I clienti Flexi e i titolari della carta EasyJet Plus potranno invece avere posti nelle prime file o più spazio per le gambe. Inoltre potranno trasportare un bagaglio aggiuntivo sotto il sedile come una borsetta o una custodia per il pc delle dimensioni massime di 45x36x20 centimetri.

Vueling e le regole per il bagaglio a mano

Sui voli operati dalla compagnia aerea Vueling si potrà portare a bordo 1 solo bagaglio del peso massimo di 10 chili e delle seguenti dimensioni: 55x40x20 centimetri. Inoltre sarà possibile portare con sé anche una borsa più piccola delle dimensioni massime di 35x20x20 centimetri ed un sacchetto con eventuali acquisti fatti nell’aeroporto. Tutti e due, però dovranno entrare nello spazio sotto la poltrona di fronte al proprio posto.

Qualora il bagaglio dovesse superare le dimensioni indicate allora verrà applicato un costo aggiuntivo il cui pagamento sarà ammesso soltanto con la carta. Lo spazio nella cappelliera (così come per la EasyJet) sarà limitato per cui qualora dovesse finire, i bagagli in eccesso saranno imbarcati nella stiva anche se rispetteranno le misure previste senza alcun costo in aggiunta.

Leggete anche: Bagagli a mano: Ryanair aggiorna di nuovo i costi, il trolley in cabina ora costa di più

[email protected]

Argomenti: ,