Robot tagliaerba e rasaerba: quale scegliere e i migliori prodotti sul mercato

Quale e come scegliere tra robot tagliaerba e rasaerba: ecco i migliori prodotti sul mercato e quelli con il miglior rapporto qualità prezzo.

di , pubblicato il
Robot tagliaerba

Con il lockdown e le restrizioni si sono riscoperti gli spazi all’aperto. Chi ha un giardino ha cercato quindi un robot tagliaerba o un rasaerba per rendere più confortevole l’ambiente esterno. Dall’analisi di QualeScegliere.it, il comparatore delle offerte, nel mese di marzo 2021 è emerso che l’interesse delle persone per tali strumenti è cresciuto del 170%. Ciò rispetto al mese precedente. L’amore per il verde è cresciuto molto dallo scorso anno. Coloro che si sono dedicati alla cura delle piante, infatti, sono stati 19 milioni e quindi il 29% in più rispetto al 2019. Ecco allora i migliori tagliaerba robot e rasaerba sul mercato.

Migliori tagliaerba robot e rasaerba sul mercato

Le ricerche e l’acquisto di rasaerba e robot tagliaerba secondo i dati di Qualescegliere.it sono cresciuti a marzo del 170% rispetto a febbraio. Gli uomini sono quelli che hanno riscoperto più di tutti l’amore per il giardino effettuando molte ricerche sui tagliaerbe. Le donne, invece, hanno optato per soluzione più smart come robot per tagliare il prato. Questi ultimi chiamati robot tagliaerba sono sicuramente più veloci e meno faticosi da usare.
Il titolo di miglior prodotto tra i tagliaerba tradizionali va a Einhell GC-EM 1743 HW con una votazione di 7,4 su 10 ed un prezzo a partire da 135 euro. Esso ha un motore da 1700 W e un serbatoio con una capienza massima di 52 litri. Si usa soprattutto per le grandi superfici ma pesa 13,7 chili e non ha ruote gommate.
Il prodotto che si distingue per il miglior prezzo-qualità è il Ryobi RLM13E33S con un voto di 7,20 su 10 ed un prezzo a partire da 90 euro. Il serbatoio è di 35 litri (quindi più piccolo dell’altro) mentre il peso è di 9,5 chili.


Tra i robot tagliaerba il migliore è il Greenworks OptiMow 10. Ha un punteggio infatti di 8,3 su 10 ed un prezzo a partire da 760 euro. È sicuramente un prodotto costoso ma molto innovativo. Si può controllare infatti da remoto tramite smartphone e può tagliare il prato in tutta autonomia (1000 metri quadri). Si può poi programmare settimanalmente ed è quasi privo di rumori. Inoltre si può usare anche quando piove. C’è poi lo Yard Force Compact 280R che non si può usare da remoto ma ha lo scettro del miglior prodotto qualità prezzo. Costa a partire da 445 euro ed ha molti accessori e sensori di collisione.

Come scegliere il tagliaerba o il robot taglierba?

Per scegliere uno tra tagliaerba e robot tagliaerba bisogna prima sapere che tipo di risultato si vuole. È importante perciò l’ampiezza del taglio della linea. Se si hanno prati di dimensioni medie è opportuno non scendere sotto i 40 centimetri mentre per quelli di piccole dimensioni si possono usare quelli con ampiezza taglio più ridotta. Quella dei robot ha un valore medio intorno ai 18 centimetri. È importante anche la potenza del dispositivo che deve essere adeguata in base alla tipologia di prato. L’alimentazione con il motore a scoppio è quella che dura di più per cui si può usare per grandi giardini. I modelli a batteria elettrica sono invece l’ideale per giardini piccoli e senza arbusti. Infine per scegliere il tagliaerba o il robot tagliaerba si dovrà tenere in considerazione anche il peso e la maneggiabilità. Inoltre la capienza del raccoglitore dell’erba.
[email protected]

Argomenti: ,