Risparmiare sulle bollette di luce e gas: ecco una guida

Nonostante il caro prezzi è possibile risparmiare sulle bollette della luce e del gas seguendo questi piccoli accorgimenti: ecco una piccola guida.

di , pubblicato il
Il razionamento dell'energia eventuale in quali fasce orarie di sarà e a che serviranno i contatori intelligenti.

Nonostante il caro prezzi è possibile risparmiare qualcosina sulle bollette della luce e del gas seguendo questi piccoli accorgimenti. Dall’uso del forno agli elettrodomestici più dispendiosi, ecco tutto quello che c’è da sapere per contrastare in parte il caro prezzi divenuto ancora maggiore a seguito dello scoppio del conflitto in Ucraina.

Regole da seguire per risparmiare sul gas

Bollette di luce e gas sempre più salate ma con questi piccoli accorgimenti si potranno ridurre i consumi ed alleggerire le spese. Ecco cosa fare:
1. Abbassare la temperatura nella propria dimora anche di 1 solo grado. In questo modo si risparmia fino al 6%.
2. Spegnere i riscaldamenti durante la notte, almeno nel periodo invernale.
3. Dotare la propria casa di un capotto termico e cercare di evitare la dispersione di calore tenendo porte e finestre chiuse.
4. L’impianto solare termico può essere una soluzione che in abbonamento alla caldaia a gas garantirà un risparmio fino al 70%. Anche i pannelli fotovoltaici rappresentano una soluzione per risparmiare.
5. Quando si cucina, invece, una buona tecnica di risparmio è quella di usare pentole adeguate per i fornelli, ridurre i tempi di cottura e non riempire la pentola con troppa acqua. Si dovrebbe poi utilizzare il coperchio per trattenere calore, odore e sapori e spegnere il forno con anticipo.
6. Infine anche la pulizia degli impianti di riscaldamento e di quelli della cucina sono importanti.

Luce: regole risparmiare

Ci sono regole da seguire non solo per alleggerire le bollette del gas ma anche quelle della luce. Eccole:
1. usare in modo corretto lavatrici e lavastoviglie caricandole al massimo in modo tale da utilizzarle di meno. Facendole la sera, poi, chi ha una tariffa bioraria risparmia.

Anche la temperatura fa risparmiare: molti capi infatti si possono lavare anche a 40 gradi.
2. Staccare le spine e non lasciare i dispositivi elettronici in stand-by se si può.
3. Optare per gli elettrodomestici a basso consumo e nel caso del frigorifero cercare di aprirlo il meno possibile tenendo una temperatura intorno ai 4 gradi. Sempre per il frigorifero la regola è quella di non installarlo mai vicino a finestre o termosifoni e di non inserire al suo interno mai alimenti troppo caldi.
4. Il congelatore non dovrebbe mai superare i -18 gradi mentre il forno si dovrebbe utilizzare senza preriscaldamento.
5. Spegnere il condizionatore quando non si è a casa e preferire la modalità deumidificatore.
6. Sostituire le vecchie lampadine con quelle a basso consumo e sfruttare la luce naturale fino a che si può.
7. Comparare le migliori offerte proposte avvalendosi magari di un comparatore.
[email protected]

Argomenti: , ,