Risparmiare ogni giorno per vivere al meglio il futuro incerto: ecco 10 consigli da seguire

10 suggerimenti per risparmiare giorno per giorno e vivere le incertezze con maggiore tranquillità.

di , pubblicato il
10 suggerimenti per risparmiare giorno per giorno e vivere le incertezze con maggiore tranquillità.

Risparmiare è un’arte e come ogni tecnica richiede tanto studio, sacrificio ma anche creatività. Ecco allora tutta una serie di consigli applicabili da chiunque per risparmiare soldi ogni giorno per vivere meglio e con più tranquillità il proprio futuro.

Consigli per risparmiare in vista di un futuro incerto

La crisi economica ed il coronavirus non ci rendono il sonno tranquillo. Risparmiando, però, ogni giorno si potrà affrontare al meglio un futuro incerto potendo contare su un piccolo gruzzoletto. Ma come fare?

Ebbene il primo suggerimento sarà quello di creare un registro delle spese grazie al quale si potranno registrare quelle mensili sapendo quotidianamente il perché ogni giorno si spende denaro e per che cosa. Il segreto sarà quello di impostare un budget ovvero un limite massimo di spesa mensile per ogni categoria che si dovrà per forza rispettare. Grazie a ciò ci si potrà rendere conto di avere speso ad esempio troppo denaro per il ristorante e ovviare a questo il mese successivo. Il risparmio in questo modo sarà assicurato.

Il secondo suggerimento sarà quello di cambiare la tariffa del proprio cellulare migliorando le condizioni. Chi ha una vecchia tariffa, infatti, si ritrova anche a pagare cifre superiori ai 15 euro. Facendo invece una comparazione delle nuove promozioni sul web se ne potrà trovare una anche a meno di 10 euro. Anche in questo caso il risparmio sarà assicurato.

Il terzo suggerimento sarà quello di capire se il telefono fisso serve davvero. Chi non lo usa, infatti, potrà avere un risparmio anche di 30 al mese.

Quando si va a lavoro, poi, un altro suggerimento sarà quello di limitare il caffè al bar e di portare il pranzo da casa.

Se consideriamo che un caffè costa circa 1 euro in un anno chi ne prende due al giorno al bar spende circa 600 euro che potrebbero invece finire nel proprio salvadanaio o almeno una metà. Stesso discorso per il cibo confezionato che costa un pochino e di più se si va al ristorante quotidianamente.

Anche l’abbonamento alla pay tv risulta dispendioso. Il consiglio è quindi quello di capire se nell’arco del mese si utilizza davvero. Se la risposta è negativa sarà meglio toglierlo, si risparmierà così una bella cifra.

Il sesto suggerimento sarà quello di staccare sempre le spine dei propri elettrodomestici. In questo modo senza fare nulla si potrà risparmiare energia elettrica.

Un altro suggerimento sarà invece quello di controllare se si ha una tariffa monoraria o bioraria per quanto concerne l’energia elettrica. Nel caso di quest’ultima, sarà necessario per risparmiare, utilizzare tutti gli elettrodomestici nelle fasce migliori come la sera dopo le 7 o nei week-end ad esempio per fare la lavatrice.

L’ottavo consiglio sarà quello di riciclare il più possibile sia oggetti che generi alimentari in modo tale da buttare via meno cose preservando così l’ambiente ed anche il proprio portafogli.

Infine l’ultimo suggerimento sarà quello di utilizzare la regola dei 30 giorni. Qualsiasi oggetto si voglia acquistare si dovrà inserire in una lista che dovrà essere controllata dopo 30 giorni. In questo modo si potrà controllare dalla lista quello che è servito veramente e quello acquistato impulsivamente evitando nel futuro cose superflue.

Potrebbe interessarti anche: Regola del 50/30/20: come risparmiare e gestire le proprie finanze nei tempi in cui la crisi morde

[email protected]

Argomenti: ,