Risparmiare energia quando si usa il forno: alcuni consigli

Ecco alcuni consigli per risparmiare energia quando si usa il forno.

di , pubblicato il
Ecco alcuni consigli per risparmiare energia quando si usa il forno.

Il forno è uno degli elettrodomestici che se usato spesso impatta in bolletta. Per risparmiare qualcosina si dovrà imparare ad usarlo bene senza che vi siano sprechi di energia sia per quanto concerne quello a microonde che quello tradizionale ed elettrico.

Come usare il forno a microonde

Il forno a microonde consuma circa la metà rispetto a quello tradizionale ed i tempi per la cottura sono anche inferiori. Esso può essere usato sia per riscaldare che per cuocere per cui di volta in volta si potrà decidere il metodo di utilizzo. Per quanto concerne lo scongelamento del cibo, invece, sicuramente si risparmierà se verrà fatto con esso.

Si ricorda, poi, di usare sempre contenitori adatti al microonde e dotati di coperchio in quanto in questo modo si risparmierà non soltanto tempo in quanto il prodotto cuocerà prima ma anche energia. Il suggerimento è anche quello di utilizzare i contenitori lavabili e non i lava e getta in quanto questi ultimi di solito vengono prodotti in materiali che sono poi difficili da differenziare. Infine per pulire tale elettrodomestico, il consiglio è quello di non usare dei prodotti chimici ma soltanto acqua tiepida e limone.

Come risparmiare con il forno elettrico

Il forno elettrico se usato spesso impatta in bolletta ma anche aprirlo continuamente durante la cottura dei cibi genera dei costi. Per risparmiare con esso, quindi, il primo suggerimento è quello di sceglierne uno ventilato quando si effettua un acquisto. Con esso, infatti, l’aria calda circolerà in modo uniforme in esso e ciò non soltanto permetterà che i cibi vengano cotti in maniera più veloce ma consentirà anche di risparmiare sui tempi di funzionamento.

Per risparmiare, poi, si dovrà evitare il pre-riscaldamento. Qualora non si potesse evitare, il suggerimento è quello di calcolare al meglio i tempi in modo tale da non lasciare per troppo tempo il forno accesso in modo inutile. Un altro suggerimento per risparmiare con l’utilizzo del forno elettrico sarà quello di spegnerlo prima che il cibo sia cuocia del tutto in modo tale da sfruttare il calore residuo accumulato da esso per finire la cottura. In questo modo ovviamente si risparmierà elettricità.

Quando il forno è in azione, poi, un altro consiglio sarà quello di aprirlo il meno possibile in modo tale da non disperdere calore e usare poi più energia per compensare la fuoriuscita di calore. Infine, sarà necessario che il forno sia sempre pulito in quanto residui di cibo provocheranno uno spreco di energia.

Leggete anche: Condizionatore ma quanto mi costi: ecco come ridurre i consumi per risparmiare fino al 7% in bolletta.

Argomenti: , ,