Risparmiare denaro: ecco come spendere meno giorno per giorno

Risparmiare fino a 500 euro al mese si può, ecco come.

di , pubblicato il
Risparmiare fino a 500 euro al mese  si può, ecco come.

Risparmiare denaro giorno per giorno non è per nulla semplice anzi è davvero complicato. Per gli esperti del settore, però, modificando le proprie abitudini di vita quotidiana si avrà la possibilità di risparmiare fino a 500 euro al mese  che per dodici mesi non sarà per nulla una cifra irrisoria.

Ma come fare? Quali strategie intraprendere?

Le regole per i giovani spendaccioni

Secondo un recente report della Bank of America il 73% dei giovani millenians di un’età compresa tra i 23 ed i 37 anni getta denaro acquistando oggetti superflui senza sapere minimamente come risparmiare denaro. Il primo consiglio diramato dagli esperti di Business Insider è quello di rispettare la regola delle 48 ore. Che significa? Ebbene i giovani spendono il loro denaro sopratutto in shopping online per cui mettendo nel carrello ogni oggetto e attendendo 48 ore prima di effettuare l’acquisto si valuterà meglio se quel prodotto serve davvero. Si eviterà così l’impulso compulsivo dello shopping online. E ancora, l’altro suggerimento sarà quello di cancellare i dati della propria carta di credito dai vari siti e-commerce. In questo modo si eviterà di pagare con la comoda funzione del paga ora.

Potrebbe interessarti anche: Differenza mutuo tradizionale e online: quale scegliere e come trovare il migliore tra le offerte del web

Risparmiare denaro nella vita quotidiana

Tanti la mattina si recano al bar a prendere il caffè: la stima è di almeno 2 al giorno mentre il costo medio di ogni caffè è di circa 1,20 euro. Se esso viene preso tutti i giorni si arriva a spendere 8,40 euro a settimana per cui nel mese si spendono circa 33,60 euro mentre  si spendono 67,20 euro circa se i caffè che si prendono fuori casa sono 2. In un anno, quindi, prendendone due si consumano fino a 806,40 euro che potrebbero essere utilizzati per altri scopi. Gli analisti hanno fatto l’esempio del caffè per mostrare quanto è semplice sprecare denaro senza rendersene conto e quanto invece si sarebbe potuto risparmiare magari prendendo il caffè fuori casa soltanto qualche volta.

Potrebbe interessarti anche: Buoni fruttiferi postali: quanto vale oggi un titolo di 1, 2 e 3 milioni di lire?

Mangiare fuori casa

Un altro motivo per il quale giornalmente si spende molto è il pranzo fuori casa.

Chi ad esempio spende 5 euro al giorno per cinque giorni lavorativi (magari per una pizza ed una bevanda) credendo di aver speso poco non sa che nel mese ha consumato 200 euro e che nell’anno ha speso 2.400 euro. Organizzando un menù fai date casalingo come un panino o un piatto di riso non solo si risparmierà sul prezzo ma esso sarà anche più sano.

Anche le bibite che si consumano fuori casa incideranno sul budget giornaliero. Il sito web Finder.com, infatti, ha condotto uno studio nel quale emerge che circa il 64% degli uomini adulti beve almeno 1 bevanda alcolica alla settimana. Le donne, invece, sono il 52%. Chi vorrà risparmiare qualcosina sul budget mensile, potrà bere un alcolico insieme ad un amico 2 volte al mese invece che 4 conservando così in salvadanaio una piccola sommetta.

Benzina e mezzi pubblici

Chi va a lavoro la mattina lo fa o con i mezzi pubblici o con un proprio veicolo. Ciò significa che ogni giorno si spende una cifra o per il biglietto o per la benzina che incide sul budget mensile nella misura del 25%. Che fare allora? Chi usa l’automobile potrà condividerla con i colleghi dimezzando così non soltanto la spesa della benzina ma anche quella di eventuali caselli. Chi invece usa i mezzi pubblici dovrà optare per l’abbonamento mensile o quello annuale che sicuramente sono più economici.

E infine

L’ultimo suggerimento sarà quello di confrontare l’estratto conto mese per mese controllando con attenzione tutte le spese eseguite. In questo modo ci si potrà rendere conto di tutte quelle inutili e di conseguenza modificare le proprie abitudini. Utilizzando tutti questi suggerimenti secondo gli esperti sarà possibile risparmiare circa 500 euro al mese che in un anno arriverebbero a 6.000 euro, una cifretta niente male che potrebbe servire per ogni evenienza.

Leggete anche: Risparmiare denaro in modo automatico si può: ecco come.

[email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.