Rimodulazioni Wind: ecco gli aumenti da luglio 2018 fino a 2 euro con giga contentino e come recedere

Ecco tutti gli aumenti delle offerte Wind da luglio 2018, estate calda di rimodulazioni e un contentino. Ma come recedere?

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco tutti gli aumenti delle offerte Wind da luglio 2018, estate calda di rimodulazioni e un contentino. Ma come recedere?

Alcune offerte Wind subiranno delle rimodulazioni, purtroppo degli aumenti. Ciò a partire dal 29 luglio 2018 per l’esigenza di riposizionamento dell’offerta e per garantire investimenti sui servizi di assistenza, rete di vendita ed infrastrutture. Ecco quali promozioni subiranno gli aumenti, quali avranno il contentino e come recedere.

Aumenti Wind: ecco tutte le offerte che subiranno rimodulazioni e il contentino

Dal 2 luglio 2018, la Wind comunica che i giga di internet in 4G di alcune promozioni aumenteranno. Nel dettaglio: quelli dell’offerta Wind Smart passeranno da 7 a 30 Gb mentre quelli di All Inclusive Big 550 passeranno da 2 a 10 Gb. I minuti e gli sms, invece, non su subiranno alcune modifica.

Per continuare a garantire standard elevati, poi, dal 29 luglio 2018 la Wind comunica che alcune offerte subiranno un aumento di prezzo, ecco quali:

  • la All Inclusive Big 550 passerà da 14,50 a 16,50 euro al mese,
  • la Wind Smart da 7,58 a 9,58 euro al mese,
  • la All Inclusive Big da 15,70 a 17,20 al mese con navigazione internet illimitata. Per questa offerta si potrà mantenere anche il costo fisso invariato ma con il blocco della navigazione fino all’esaurimento dei gigabyte chiamando il servizio clienti al 155.

Coloro che subiranno le rimodulazioni riceveranno un messaggio personale con un preavviso di almeno trenta giorni.

Come recedere dalle offerte Wind

Coloro che non accetteranno le modifiche contrattuali potranno recedere dai servizi Wind o passare ad un altro operatore senza costi di disattivazione o penali fino al giorno prima dell’aumento dell’offerta. Si dovrà però inviare una comunicazione con questa causale di recesso “modifica delle condizioni contrattuali” mediante il sito della Wind o mediante raccomandata di andata e ritorno al seguente indirizzo: WIND Tre SpA – Servizio Disdette – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano.

In alternativa si potrà inviare una posta certificata all’indirizzo: [email protected], recarsi ad uno dei punti vendita dell’operatore dal logo arancione o infine chiamare il 155. Qualora sulla propria linea fossero presenti dei pagamenti rateali, si potranno continuare a pagare le rate fino al termine previsto o pagare in un’unica soluzione specificando la richiesta nella comunicazione del recesso.

Leggete anche: Aumenti Poste Italiane: ecco cosa aumenterà dal 3 luglio 2018 fino a 50 centesimi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rincari, Telefonia&Internet, Offerte Wind