Rimodulazioni Vodafone offerte rete fissa e per clienti mobile da maggio 2022, aumenti fino a 3 euro

Aumenti fino a 3 euro annunciati da Vodafone. Arrivano da maggio rimodulazioni offerte rete fissa e per clienti mobile.

di , pubblicato il
rimodulazioni vodafone

Nei giorni scorsi Vodafone ha comunicato che a partire da maggio 2022 ci saranno rimodulazioni di offerte di rete fissa e per clienti mobile. Gli aumenti saranno da 50 centesimi fino ad arrivare a 3 euro. Ovviamente gli interessati dalla nuova modifica contrattuale saranno informati via sms o in fattura nel caso degli abbonati alla rete fissa.

Rimodulazioni Vodafone clienti mobile

Vodafone sulla sua pagina ufficiale comunica che a partire dal 20 maggio prossimo alcune offerte di telefonia mobile ricaricabili aumenteranno. Esattamente da 50 centesimi fino a 3 euro al mese. Come spiegato, i clienti interessati riceveranno un sms ma potranno richiedere informazioni aggiuntive chiamando il numero gratuito 42590 o il 190 che è il servizio clienti. Una volta che partiranno gli aumenti si avranno però gratis la segreteria telefonica, il servizio chiamami e la continuità di servizio fino all’esaurimento del credito. In più per alcune offerte aumenteranno i gigabyte disponibili. Saranno poi disattivate le opzioni minuti, messaggi e giga in aggiunta che si pagavano a parte e il costo mensile del piano sim laddove previsto.

Chi vorrà recedere potrà farlo senza costi entro 60 giorni dalla data di ricezione del messaggio. Nella causale di recesso dovrà indicare “modifica delle condizioni contrattuali“. I canali per effettuare tale operazioni saranno: il sito voda.it/disdettalineamobile e i negozi Vodafone. Inoltre si potrà inviare una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafonecasella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), una PEC a [email protected] o si potrà chiamate il Servizio Clienti al numero 190 oppure 42590.

Rete fissa, rimodulazioni offerte Vodafone

I clienti privati di telefonia fissa a partire dall’8 giugno subiranno rimodulazioni. Il costo di alcune offerte, infatti, aumenterà di 1,99 euro al mese. I clienti interessati dalla modifica stanno già ricevendo la comunicazione in fattura.

Potranno però recedere dal contratto o passare ad un altro operatore senza penali o costi di disattivazione fino all’ultimo giorno in cui le vecchie condizioni sono valide. Il recesso dovrà contenere la scritta “modifica delle condizioni contrattuali” e potrà avvenire su voda.it/disdettalineafissa. Oppure rivolgendosi ai negozi Vodafone, inviando una raccomandata andata e ritorno a “Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO)”. Infine scrivendo via pec a [email protected] o chiamando il 190.

[email protected]

Argomenti: ,