Rimodulazioni Tim febbraio 2019: data aumenti e come recedere

Ecco la data in cui ci saranno gli aumenti Tim e come recedere dalle offerte che subiranno rimodulazione.

di , pubblicato il
Ecco la data in cui ci saranno gli aumenti Tim e come recedere dalle offerte che subiranno rimodulazione.

La data in cui ci saranno nuovi aumenti Tim è il 25 febbraio 2019. L’azienda lo ha comunicato sulla sua pagina web in una nota spiegando che le rimodulazioni ci saranno per esigenze legate all’evoluzione del mercato. Comunichiamo che alcune promozioni costeranno 1,99 euro in più mentre altre aumenteranno di 0,99 centesimi.

Rimodulazioni ed aumenti Tim febbraio 2019

Dal 25 febbraio 2019 alcune delle promozioni Tim aumenteranno di 0,99 centesimi mentre altre di 1,99 euro. Chi sarà interessato dalle rimodulazioni riceverà un messaggio con tale comunicazione con un certo margine di preavviso. Si apprende, inoltre, che coloro che subiranno l’aumento di quasi 1 euro potranno richiedere come regalo 5 Gigabyte di internet in 4.5 G sulla rete Tim da usare per 1 mese o in alternativa minuti illimitati verso tutte le numerazioni per 1 mese. Gli altri, ovvero coloro che avranno un aumento di 1,99 euro, potranno richiedere al call center o nella propria area personale Tim nella sezione “offerte per te”  20 Gb di internet in 4.5 G su rete Tim per 1 anno oppure minuti illimitati verso tutte le numerazioni per sempre.

Recedere dalle offerte che subiranno rimodulazioni

Tim comunica agli utenti che si potrà recedere dal contratto o passare ad un altro operatore telefonico senza costi o penali entro il 24 febbraio 2019. Si potrà anche scegliere di continuare a fruire dei servizi Tim con la tariffa prevista dal profilo base disattivando semplicemente l’offerta rimodulata. Il recesso potrà essere eseguito anche in modalità online compilando l’apposito modulo denominato “modulo di richiesta cessazione ed autocertificazione di possesso linea”.  Esso dovrà poi essere inviato all’indirizzo di posta elettronica “disattivazioni_clienti [email protected]” oppure ci si dovrà recare presso uno dei centri Tim abilitati o chiamare il 119 per chiedere delucidazioni. In alternativa al modulo si potrà inviare anche una richiesta scritta inserendo però tutti i dati richiesti nel modulo. In caso di cessazione di linea, Tim ricorda che si perderà il numero di telefono.

Leggete anche: Arrivano Tim Connect e Vodafone Unlimited: fibra e Adsl per la casa a soli 25 euro al mese.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,