Rimodulazioni offerte Vodafone rete fissa: aumenti e proposta compensazione per fatturazione a 28 giorni

Luglio nero per i clienti di rete fissa Vodafone: tanti aumenti ma anche una proposta di compensazione per fatturazione a 28 giorni.

di , pubblicato il
Luglio nero per i clienti di rete fissa Vodafone: tanti aumenti ma anche una proposta di compensazione per fatturazione a 28 giorni.

Vodafone ha rimodulato alcune offerte di rete fissa dalla giornata del 7 luglio 2019. La rimodulazione, però, non riguarderà tutti i clienti ma soltanto quelli che hanno ricevuto la comunicazione in merito. Essa, poi, avverrà al primo rinnovo utile dell’offerta. Ma vediamo i dettagli nonché la proposta di compensazione per fatturazione a 28 giorni.

Rimodulazioni Vodafone di alcune offerte di rete fissa

I colleghi di tecnologia.

libero.it comunicano che le offerte che al momento subiranno l’aumento di 2,99 euro saranno quelle Internet Unlimited, le Internet Unlimited +, le Internet & Tv Sport, le Vodafone One e le Vodafone One Pro tv attivate nel periodo tra il 25 marzo ed il 20 novembre 2018. Chi ha invece sottoscritto quest’ultima offerta prima o dopo tale data continuerà a pagare la cifra pattuita.

Le rimodulazioni di rete fissa non sono terminate. Dal 23 luglio 2019, infatti, altre offerte di telefonia fissa aumenteranno di 2,99 euro per consentire alla Vodafone di offrire ai clienti una qualità di servizio e rete migliori. Ovviamente, coloro che subiranno tali rimodulazioni sono stati già avvertiti in fattura. Questi ultimi potranno comunque recedere dalla modifica contrattuale o passare ad un altro operatore mantenendo il proprio numero di telefono senza costi di disattivazione o penali fino all’ultimo giorno in cui saranno valide le vecchie offerte.

In ogni caso il recesso potrà essere esercitato senza costi aggiuntivi sul sito variazioni.vodafone.it, nei negozi Vodafone abilitati, inviando una raccomandata A/R a “Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO)”, inviando PEC a “[email protected]”, chiamando il 190 e specificando sempre come causale “modifica delle condizioni contrattuali”.

Proposta di compensazione Vodafone per fatturazione a 28 giorni

Nella pagina web “Vodafone informa”, l’operatore dal logo rosso e bianco comunica a tutti i clienti che in seguito al ritorno alla fatturazione mensile delle offerte di rete fissa e convergenti si avrà la possibilità di chiedere una compensazione alternativa a quella pecuniaria secondo la Delibera Agcom numero 269/18/ CONS.

Chi l’accetterà avrà servizi e voucher che potranno però essere utilizzati fino al 25 agosto 2019.

Ricordiamo poi che chi accetterà la compensazione non potrà più chiedere il rimborso pecuniario. L’operatore, inoltre, sta valutando anche altre forme di ristoro che comunicherà nella medesima pagina.

Al momento la compensazione è composta da 50 Gb di internet in 4G per 1 mese sulla sim mobile o su quella associata all’offerta della rete fissa. Se il cliente non avrà alcuna sim dati associata all’offerta di rete fissa potrà ritirarla in forma del tutto gratuita presso uno dei Vodafone Store.

Si avranno poi 5 voucher: il primo sarà un buono sconto di 120 euro per acquistare la macchinetta del caffè sul sito Nespresso “Lattissima”, 100 capsule e un descaling kit. Il prezzo finale, quindi, sarà di 179 euro invece di 299 euro. E ancora, su saldiprivati si avrà uno sconto di 10 euro su una spesa complessiva di almeno 50 euro, uno sconto del 20% su Nike, 1 anno gratuito di abbonamento alla rivista digitale “Traveller” ed infine uno sconto di 25 euro su Philips su una spesa complessiva di almeno 80 euro.

Leggete anche: Estate 2019: ecco tutte le rimodulazioni di Tim, Tre Italia, Wind e Vodafone.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.