Rimedi naturali contro le zanzare senza sprecare soldi

Ecco delle dritte per difendersi dalle zanzare in modo naturale senza sprecare denaro.

di , pubblicato il
Ecco delle dritte per difendersi dalle zanzare in modo naturale senza sprecare denaro.

Con il caldo purtroppo le micidiali zanzare ci perseguitano tutti sia di giorno che di notte. Il problema è che le città che effettuano disinfestazioni sono ancora poche per cui si cercano dei rimedi fai date. Purtroppo, però, molto spesso si utilizzano prodotti chimici che in grosse quantità non fanno bene né alla salute né al portafoglio ed inoltre si acquistano costose lampade a raggi ultravioletti. Ma cosa fare allora per difendersi dalle zanzare senza sprecare soldi?

Cosa evitare in estate per non attirare le zanzare

Tra i rimedi naturali, come suggerisce il noto sito Nonsprecare.it, per difendersi dalle zanzare c’è sicuramente la lista di cose da evitare in estate e quando fa caldo. Parliamo di profumi fruttati e creme che a contatto con il sudore divengono una fonte di attrazioni per questi insetti.

Prima di acquistare repellenti o prodotti simili si potranno installare zanzariere su ogni finestra. E’ vero il costo è elevato ma verrà ammortizzato nel corso degli anni e poi si potranno fare sonni e sonnellini tranquilli senza il rischio di essere punti.

E ancora utilizzando il ventilatore si otterrà una minore densità di anidride carbonica che noi tutti emettiamo quando respiriamo che attira tanto questi insetti. E poi il vento impedirà loro di potersi muovere liberamente. Si dovranno poi evitare i ristagni di acqua sotto i vasi per scongiurare che vi possa essere la nidificazione sul proprio balcone: basterà inserire una monetina di rame sotto ogni sottovaso per evitare che la zanzara depositi le uova.

Per scacciare tali insetti, inoltre, si potranno utilizzare la cipolla e i chiodi di garofano: mettendo mezza cipolla in un piattino e dei chiodi di garofano si potrà tenerli lontani così come con l’ausilio dell’aceto con qualche fettina di limone.

Come tutti sapranno anche la citronella è in grado allontanare le zanzare così come la menta, la lavanda, il basilico e i gerani.

Anche l’aroma del caffè è un ottimo repellente: conservando dei fondi dentro a un contenitore per una settimana e poi spargendoli nel terreno o nell’acqua stagnante (potenzialmente infetta) si elimineranno le larve che non sono ancora sviluppate. Infine, qualora si venga punti, prima di utilizzare qualsiasi farmaco si potrà provare con il dentifricio che ha una duplice azione: è rinfrescante e dà sollievo contro il prurito.

[email protected]

Argomenti: ,