Rimborso assicurazione auto, come ottenerlo

In caso di furto, vendita o demolizione del veicolo è possibile recuperare la somma pagata per l’assicurazione. Ecco come

di Alessandra De Angelis, pubblicato il

rimborso assicurazione autoIn caso di furto, vendita o demolizione del veicolo è possibile recuperare la somma pagata per l’assicurazione. Ecco come Il rimborso dell’assicurazione auto in caso di furto, vendita o demolizione del veicolo è previsto ex articolo 1896 del Codice Civile in merito alla cessazione del rischio. La polizza infatti solitamente è di durata annuale quindi per ragioni di equità deve tener conto di avvenimenti imprevedibili al momento della stipula o del rinnovo e permettere all’assicurato di recuperare il tempo di garanzia di cui non usufruisce.  

Vendita auto tra privati: il passaggio dell’assicurazione

Chi vende un auto non è tenuto a trasferire l’assicurazione personale su un altro veicolo di proprietà (del quale peraltro potrebbe anche non disporre). La richiesta di rimborso in questo caso permette appunto di recuperare la parte di premio di cui non si è usufruito. Alla compagnia assicurativa vanno restituiti il certificato e il contrassegno

Assicurazione auto: cosa succede in caso di furto del veicolo

Diverso il caso di furto o demolizione. Nel primo caso il calcolo del rimborso si fa partire dal giorno successivo alla denuncia di sparizione. La richiesta si fa entro tre giorni. Nel caso in cui anche il libretto di circolazione certificato di proprietà siano stati sottratti bisogna specificarlo espressamente  nel verbale della denuncia perché tali documenti vanno consegnati alla compagnia assicurativa come prova del furto.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Risparmio

Leave a Reply