Regole bagaglio a mano: differenze, peso e norme

Prima di partire è bene informarsi sulle regole del bagaglio a mano ma anche su cosa esso può contenere. Ecco le info in merito prendendo ad esempio Alitalia e Ryanair.

di , pubblicato il
Ecco offerte a partire da 9,99 euro per voli low cost di sola andata delle compagnie aeree Ryanair e Wizzair che putano anche allo scalo di Linate.

Quando si deve viaggiare in aereo è giusto informarsi prima di partire sulle regole del bagaglio a mano. Ogni compagnia aerea, infatti, ha una sua politica e le regole applicate possono essere diverse anche in maniera sensibile. Sicuramente la prima cosa a cui prestare attenzione è la classe in cui si viaggia e la tariffa perché da esse dipende il tipo di bagaglio a mano che si potrà portare a bordo.

Regole bagaglio a mano in aereo: le norme

Le regole per il bagaglio a mano sono diverse da compagnia a compagnia aerea specie per le low cost in cui possono differire in maniera molto profonda. Facciamo un esempio: con Alitalia si potrà portare a bordo degli aerei 1 solo bagaglio a mano del peso massimo di 8 chili comprese le maniglie, le tasche laterali e le rotelle. Inoltre le dimensioni dovranno essere di 55x35x25 centimetri. La compagnia aerea di bandiera italiana, poi, darà la possibilità di portare un accessorio a scelta tra la borsetta per donna, il Pc portatile e la borsa portadocumenti delle dimensioni di 36 di altezza, 45 di larghezza e 20 centimetri di spessore. Su tale bagaglio il personale inserirà l’etichetta sotto il sedile per tutti i voli in partenza da scali nazionali ed internazionali per ogni destinazione tranne quelli operati con gli aeromobili B777 ed A330.
Con la Ryanair, invece, si potrà portare a bordo soltanto una piccola borsa che dovrà stare sotto il sedile di fronte al proprio. Le dimensioni saranno di 40x20x25 centimetri. Se però si porterà un secondo bagaglio o se la borsa risulterà più grande allora verrà addebitato un ulteriore costo di 25 euro. Per evitare tutto ciò, si potrà scegliere l’opzione “Priorità 2 bagagli a mano” il cui costo partirà da 6 euro e consentirà di portare 2 bagagli a mano in cabina: 1 sotto al sedile e l’altro di massimo 10 chili che andrà messo nella cappelliera.

Le dimensioni massime dovranno essere di 55 x 40 x 20 centimetri.

Bagaglio: cosa non si può portare

Per sapere cosa non si potrà portare a bordo degli aerei si dovrà visionare la pagina ufficiale della compagnia aerea con la quale si partirà per verificare. In ogni caso a bordo della Ryanair, ad esempio, non si potranno portare pistole o armi da fuoco, armi appuntite, strumenti smussati (comprese mazze da baseball e racchette da tennis), sostanze infiammabili e sostanze chimiche e tossiche. Inoltre non si potranno portare sigarette elettroniche, esplosivi (anche i detonatori), veicoli a batteria agli ioni di litio, dispositivi alimentati agli ioni di litio,armi da fuoco, ossidanti e perossidi organici, gas compreso il butano ed il propano, prodotti corrosivi, sostanze infettive o tossiche e l’olio commestibile oltre 1 litro. Ecco la pagina Ryanair con tutte le restrizioni inerenti al bagaglio.

Cosa si potrà portare nel bagaglio a mano

Il trasporto liquidi, aerosol e gel nel bagaglio a mano sarà ammesso purché trasportato in un sacchetto di plastica trasparente fino a 20×20 centimetri con una capacità totale massima di 1 litro. Tale sacchetto dovrà essere separato dal bagaglio a mano perché dovrà essere controllato separatamente. Il latte in polvere, l’acqua sterilizzata e gli alimenti per il neonato necessari per il volo si potranno portare anche se essi andranno oltre il limite di liquidi consentito. Non si dovranno riporre in sacchetti trasparenti ma verranno ispezionati comunque. Si potranno poi portare le medicine liquide necessarie che non si dovranno riporre in sacchetti trasparenti. Anche tali medicine potrebbero essere ispezionate.
Potrebbe interessarti: EasyJet punta alla ripresa post covid e sfida Ryanair con i voli da Orio al Serio
[email protected]

Argomenti: ,