Recesso Iliad: ecco come effettuarlo e come ultimare la portabilità

Ecco come effettuare la portabilità di qualsiasi numero sia esso Tim, Vodafone, Wind, Tre Italia o altri ad Iliad e come eseguire il recesso.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco come effettuare la portabilità di qualsiasi numero sia esso Tim, Vodafone, Wind, Tre Italia o altri ad Iliad e come eseguire il recesso.

Da qualche giorno è possibile effettuare il recesso da Iliad, come si evince sulla pagina web dell’operatore low cost italiano. Tale funzionalità arriva dopo quella della portabilità del numero che è stata annunciata ad inizio della scorsa settimana. Tornando al recesso Iliad, ecco come effettuarlo e come eseguire la portabilità del proprio numero di telefono sia esso con Tim, Vodafone, Wind, Tre Italia o altri operatori telefonici.

Recesso Iliad

I clienti Iliad che hanno sottoscritto un’offerta e non sono soddisfatti di essa da oggi potranno effettuare la richiesta di recesso dalla propria area personale da sito web Iliad. Si dovrà entrare nella propria area personale ed accedere alla sezione “La mia offerta” e cliccare sulla voce “Gestione contratto”. Si dovrà poi esprimere la volontà di recedere dall’offerta ed indicare se si desidera ricevere il rimborso mediante bonifico SEPA o su di un’altra linea Iliad.

Si informa poi che, qualora il recesso avverrà entro i 14 giorni ed in assenza di richiesta di attivazione del servizio prima di tale scadenza, allora si potrà richiedere il rimborso del costo iniziale sostenuto e dopo anche quello del credito residuo presente sulla propria sim card. In caso di ripensamento entro i 14 giorni dopo che il contratto abbia avuto esecuzione per volere dell’utente, invece,  Iliad addebiterà un importo proporzionale al servizio fornito fino al momento in cui si è ricevuta la comunicazione di recesso.

Portabilità Iliad

La portabilità del numero verso Iliad si potrà fare soltanto al momento dell’attivazione della sim acquistata: si potrà quindi scegliere se essa dovrà avere un nuovo numero o adottare quello già in uso. L’operazione si potrà effettuare sia in modalità online, sia mediante procedura guidata in negozio o presso le simbox presenti in Italia.

Dal sito, nel dettaglio, si dovrà entrare nella propria area personale e cliccare sulla voce “la mia offerta” nella colonna di sinistra e scegliere richiesta di portabilità. Dalla propria area personale, poi, si dovrà specificare l’operatore di appartenenza ed in due giorni lavorativi, grosso modo, l’operazione dovrebbe concludersi. Per impostazione predefinita, infine, Iliad trasferirà il credito residuo dalla vecchia sim a quella nuova.

Leggete anche: Iliad, l’Aeci gli dichiara guerra per la scarsa trasparenza nelle offerte, ma cosa sta accadendo?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Iliad